Commvault allarga in chiave digital la partnership con Microsoft

782

Gli utenti Commvault possono accelerare la data migration grazie al supporto a tecnologie Microsoft come Azure Archive Blog Storage

Decisa a mettere in primo piano la digital transformation, lo specialista nella protezione dei dati e nella gestione delle informazioni Commvault ha esteso la partnership quasi ventennale con Microsoft per consentire ai suoi clienti di beneficiare di nuove funzionalità.

Nello specifico, sarà possibile accelerare la migrazione dei dati grazie al supporto di tecnologie Microsoft tra cui Microsoft Azure Archive Blog Storage, un servizio che permette ai clienti di archiviare i dati caratterizzati da particolari requisiti di compliance e conservazione a lungo termine a costi contenuti sulla piattaforma Azure.

In viaggio verso il cloud
Il supporto di Azure da parte di Commvault favorisce la trasformazione digitale in un momento in cui la gestione dei dati, comprese protezione, archivio e disaster recovery, assumono un’importanza sempre maggiore per il business.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Randy De meno, Chief Technologist Microsoft products in Commvault: «Dai CIO fino agli storage administrator, tutti desiderano migliorare la gestione dei dati per potenziare il business. Il rapporto che abbiamo con Microsoft e la combinazione delle nostre tecnologie ci permetterà di offrire prodotti integrati e best practice convalidate ai clienti condivisi».