Funzionalità PageScope Enterprise per il parco stampanti di Hyundai Italia

530

Gestito operativamente da quattro anni da Microrex, partner certificato Konica Minolta, il parco stampanti in uso è ora sicuro e monitorato

csm_Device_Management_PageScope_NetCare_6db19c450aNegli uffici milanesi della sede centrale di Hyundai Italia, distribuita su più piani all’interno di un moderno e funzionale edificio in via Giovanni Bensi, le isole di stampa sono quattro.
Collocate sui vari piani del palazzo, dove tra operatori in sede e sul territorio gravitano complessivamente 120 dipendenti, alle postazioni in uso va a sommarsi quella dell’attiguo centro formazione, dedicato ai corsi per i concessionari.

A gestire operativamente l’intero parco stampanti ci pensa Microrex che, grazie alla soluzione PageScope Enterprise, ha consentito a Hyundai Italia di incrementare i livelli standard di sicurezza e qualità dei servizi, registrando nel contempo un risparmio del 25% sui costi di stampa e del 30% sui volumi di carta consumata.

Al partner certificato Konica Minolta è affidata l’installazione e la gestione del parco macchine stampanti multifunzione in uso presso Hyundai Italia, che con una rete di 115 concessionarie è fra i cinque più grandi costruttori di autoveicoli al mondo.

Roberto De Martin_photo largeCome riferito in una nota ufficiale da Roberto De Martin, Responsabile dei Sistemi Informativi Hyundai Italia: «La collaborazione con Microrex dura da oltre quattro anni e ci ha consentito inizialmente di stabilizzare i servizi di stampa attraverso un efficace e flessibile contratto a forfait per assistenza, rifornimento consumabili e volumi stampa. In seguito, Microrex ha saputo comprendere le nostre esigenze proponendoci PageScope Enterprise, che consente la tracciatura delle stampe di ogni singolo utente, il monitoraggio dei processi, l’efficienza dell’utilizzo e soprattutto la protezione dei documenti sensibili. Negli uffici in genere il 30% delle stampe sono sprecate: questo problema in Hyundai Italia non esiste più e ogni eventuale scostamento è controllabile in tempo reale».

Una soluzione, tre fattori di successo
Qualità del servizio, monitoraggio dei processi di stampa e sicurezza dei documenti sono arrivate con l’impiego di PageScope Enterprise che, una volta installata, consente funzioni di Authentication tramite badge, Follow me, per avere la libertà di scegliere su quale MFP ritirare le proprie stampe, e l’Accounting per fare reportistica e gestione del budget di stampa.

Inoltre, poiché Page Scope consente di gestire digitalmente le autorizzazioni all’uso del colore piuttosto che del bianco e nero, Hyundai ha potuto eliminare le macchine che stampavano solo il bianco e nero, senza per questo generare conseguenze negative in termini di costi e volumi, ma aumentando la qualità del servizio percepita dai dipendenti.