Con Salvavita connesso l’impianto si controlla dallo smartphone

1253

Il nuovo dispositivo di BTicino consente di essere informati anche a distanza sul corretto funzionamento del proprio impianto di casa

Si chiama Salvavita connesso il nuovo dispositivo BTicino di sicurezza da accoppiare all’interruttore differenziale (da acquistare separatamente) che, grazie a un modulo Wi-Fi integrato e all’applicazione dedicata BTicino Power On, permette di comandare a distanza l’impianto elettrico della propria abitazione.

Diventa così possibile, attraverso una semplice interazione via smartphone, richiudere l’interruttore intervenuto in modo intempestivo per un fulmine o un disturbo sulla rete, essere informati ovunque sul funzionamento dell’impianto o comandare l’interruttore differenziale a distanza.

SalvavitaLa soluzione, ideale in tutte le situazioni in cui un’assenza di corrente elettrica possa comportare rischi o danni economici, dalla disattivazione di allarmi e insegne al blocco di caldaie e frigoriferi, aree giardino e piscine sia in ambito residenziale sia terziario o industriale, garantisce la gestione e il pieno controllo dell’impianto elettrico, nonché la certezza di essere informati sullo stato dell’impianto anche a distanza con la possibilità di riarmare in totale sicurezza l’interruttore generale dopo uno scatto intempestivo.

Connesso, intelligente, sicuro e controllato, Salvavita connesso è un prodotto del programma Eliot (Electricity Internet Of Things), l’offerta BTicino di oggetti connessi.

Come funziona Salvavita connesso
Nello specifico, in caso d’intervento dell’interruttore differenziale, Salvavita connesso verifica lo stato di isolamento dell’impianto elettrico, rilevando la presenza o l’assenza di un guasto permanente.

Eseguito il controllo, invia una segnalazione allo smartphone dell’utilizzatore tramite l’applicazione BTicino Power On.
Se il guasto rilevato non è permanente, l’utilizzatore può decidere se richiudere a distanza l’interruttore scattato o lasciarlo aperto.
In caso contrario, l’utilizzatore riceve solo la segnalazione senza poter ripristinare l’alimentazione perché le condizioni di sicurezza non sono garantite.
Salvavita connesso può essere associato sia all’interruttore generale dell’abitazione sia a una singola linea, favorendo la gestione di una sola utenza, per esempio l’impianto d’irrigazione o quello di riscaldamento.

L’applicazione dedicata BTicino Power On
Salvavita connesso è dotato di un modulo Wi-Fi con antenna integrata che comunica, mediante rete, con gli smartphone munitoi di applicazione BTicino Power On.

Nel caso in cui l’utilizzatore abbia già un account attivo per un prodotto della famiglia Eliot BTicino, può utilizzare le stesse credenziali per l’attivazione di Salvavita connesso.
BTicino Power On è scaricabile gratuitamente su App Store e Google Play.
La configurazione dell’App sullo smartphone è possibile in pochi, semplici passaggi.

Una volta installata, l’applicazione rende possibile richiudere l’interruttore in caso di intervento intempestivo; comandare un’utenza specifica della propria abitazione; consultare lo storico degli interventi e avere un’idea chiara dello stato di salute del proprio impianto elettrico.

Sicurezza garantita dal Cloud BTicino
Utilizzando l’App, il controllo dell’impianto avviene da remoto, via Internet  tramite il Cloud BTicino, che garantisce la massima sicurezza di tutti i dati e le funzioni.
La connessione al Cloud dedicato, automatizza totalmente la configurazione della funzione sulla rete dell’edificio senza che sia necessaria alcuna configurazione del proprio router.