Accesso hotspot cloud per il WiFi di Aerohive

785

Grazie ai nuovi servizi per la gestione ospite, i Managed and Hospitality Service Provider potranno supportare un alto numero di clienti

Con l’intento di supportare i Managed Service Provider con nuovi servizi per la gestione ospiti su larga scala, Aerohive Networks ha annunciato la disponibilità di nuovi servizi hotspot gestiti via cloud per l’accesso WiFi pubblico e ospite.
Grazie agli ultimi aggiornamenti alla piattaforma Aerohive anche i Managed and Hospitality Service Provider potranno utilizzare nuovi metodi per l’autenticazione degli ospiti e strumenti per la gestione degli hotspot che permetteranno di servire e supportare un numero elevato di clienti.

Accesso a Internet facilitato per caffè e ristoranti
Nello specifico, la nuova offerta MSP di Aerohive comprende Hotspot 2.0 e servizi di login con autenticazione via cloud usando le credenziali Facebook e Google che, in combinazione con l’architettura WiFi software defined di Aerohive, permette a catene di ristoranti, caffè e altri locali pubblici di offrire accesso a Internet semplice e affidabile. Le nuove opzioni di autenticazione ospiti ora disponibili con l’offerta Aerohive Connect offrono ai clienti con budget limitati maggiori opzioni di connettività per i propri visitatori.

Per semplificare le attività di reporting in implementazioni altamente distribuite con un audit unificato dei dispositivi wireless e cablati, Aerohive ha anche aggiunto a HiveManager NG una tab “inventario” e reso disponibile la possibilità di attivare eccezioni alle policy su ampia scala per semplificare il lavoro richiesto agli MSP per implementare, gestire e aggiornare molti piccoli clienti.

Infine, una nuova opzione di deployment Private Cloud permetterà sempre agli MSP di ospitare una propria istanza di HiveManager NG supportando oltre 1 milione di dispositivi e il nuovo sistema di gestione multi-tenancy Hierarchical HiveManager, che permette di raggruppare dispositivi e licenze di tutti i loro clienti.