Il tablet Fully Rugged di Getac è a prova di esplosivo

795

Il nuovo EX80 è il primo apparecchio fully rugged di Getac per l’impiego in ambienti pericolosi ed esplosivi, come depositi di petrolio e gas

Cut015_v1_00024Certificato ATEX / IECEx per le Zone 0 e UL913 (Classe I / II Divisione 1) per l’impiego in ambienti ad alto rischio di esplosione, il nuovo tablet fully rugged EX80 è un tablet caratterizzato da design compatto ed ergonomico, monitor IPS da 8”, batteria di durata superiore e Windows 10 Pro, per una produttività in qualunque zona.

Progettato per l’impiego in ambienti pericolosi ed esplosivi, compresi quelli dei depositi di petrolio e gas, petrolchimici, manifatturieri e di munizioni, l’EX80 di Getac combina una parte esterna sigillata e antistatica con il controllo della temperatura di superficie per limitare le possibilità di esplosioni provocate da cariche elettrostatiche, superfici molto calde, energia termica o attrito.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Rowina Lee, Vice President of Global Sales & Business Development Centre di Getac: «L’EX80 è il prodotto più sicuro che Getac abbia mai realizzato, nonché l’unico nostro dispositivo certificato per la Zona 0. La potenza di Windows 10 Pro e la sua ampia gamma di funzioni di sicurezza offrono agli utenti l’occorrente per rimanere produttivi in tutte le zone».

La digitalizzazione arriva ovunque con il nuovo Getac EX80
Ne è convinto anche Egbert Schroeer, Direttore Generale di Manufacturing & Resources Industry di Microsoft, secondo cui: «La trasformazione digitale avviene in tutte le aree di un’azienda e i manager devono considerare come gestire al meglio i propri dati. L’EX80 di Getac porta la digitalizzazione in una delle aree di lavoro più pericolose al mondo, in cui finora ‘penna e taccuino’ erano considerati l’opzione più sicura. Con l’impiego del più recente sistema operativo di Windows nelle zone a rischio e non, l’EX80 di Getac migliora drasticamente la produttività e l’efficienza di tutti i settori in cui i timori legati alla sicurezza possono ostacolare l’accesso alle tecnologie di ultimissima generazione».

EX80_scenario-imageGrazie al suo design compatto ed ergonomico, l’EX80 può essere comodamente usato con una mano, mentre il touchscreen IPS da 8” fornisce un’ampia area di lavoro per visualizzare documenti e inserire dati. Il monitor LumiBond 2.0 WXGA da 600 nit con leggibilità alla luce diretta del sole usa una resina trasparente per unire otticamente il vetro durevole, il sensore touch e l’LCD in un pannello unico più duraturo e più leggibile. Le sue molteplici funzioni touch consentono di operare con la pioggia, con i guanti e utilizzando la penna con punta rigida, ideale per inserire appunti e acquisire dati sul campo. La batteria fra le migliori del settore (più di 8 ore con una singola carica) e la stazione di ricarica inclusa ne fanno una soluzione mobile resistente.

L’EX80 vanta una webcam Full HD per videoconferenze di qualità ottimale e una fotocamera posteriore da 8 megapixel con un flash a LED per immagini e video nitidi. Il tablet è dotato anche di tecnologia dual band Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS dedicato per un posizionamento senza errori.

L’EX80 è disponibile con una cinghia a mano girevole che garantisce una presa salda negli orientamenti orizzontale/verticale e funge anche da cavalletto e portapenna. È disponibile una serie di accessori per il trasporto e il montaggio, fra cui cinghie a spalla e docking station da ufficio.

Il tablet è conforme agli standard MIL-STD-810G e IP67 di resistenza a cadute da quasi 2 metri, pioggia, umidità, vibrazioni, urti e temperature estreme, da -21 °C a 50 °C (in funzionamento) e da -60°F a 70 °C (spento). È anche dotato di certificazione MIL-STD-810G contro la nebbia salina. Il tablet rugged EX80 è protetto dalla garanzia totale triennale Bumper-to-Bumper, leader nel settore che copre tutti i danni derivanti da incidenti ed esposizione all’ambiente circostante.