La continuità di servizio al centro di un seminario CEI

1291

Il 28 novembre, a Palermo, riflettori accesi su medicale, industriale e data center, anche grazie al contributo di Socomec

Martedì 28 novembre, a Palermo, si terrà il decimo e ultimo appuntamento dell’anno con il Seminario “Medicale, Industriale, Center” realizzato dal CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano con il supporto di Socomec.

Si tratta di una mezza giornata formativa che si articolerà in tre principali filoni, ognuno dei quali incentrato su uno specifico mercato verticale.
Obiettivo: illustrare le norme e le diverse soluzioni dedicate per assicurare, anche in ambiti molto diversi tra loro, la continuità di servizio, che garantisce produzione e sicurezza.

Lo sanno bene coloro che operano nel settore medicale e che sono chiamati a garantire la sicurezza del personale medico e dei pazienti sottoposti a cure intensive mediante provvedimenti sull’impianto.
In ambito medicale vanno, infatti, applicate le Norme CEI e le prescrizioni delle norme degli apparecchi elettromedicali.
Con questa premessa, la prima relazione – “Impianti elettrici nei locali medici – Variante 2 della Norma CEI 64-8 Parte 710” – avrà l’obiettivo di aiutare gli operatori delle strutture sanitarie a valutare la necessità di adeguamenti in funzione di una valutazione del rischio e nel rispetto della regola dell’arte.

A loro volta, le problematiche da affrontare in ambienti industriali al fine di garantire la continuità di servizio sono molteplici. Per questo, il secondo intervento – “Disponibilità e affidabilità degli impianti negli ambienti industriali” – si occuperà di prendere in esame le difficoltà che devono essere affrontate per garantire tale continuità.

Infine, ai data center, che costituiscono un settore caratterizzato da una elevata intensità energetica e da consumi in costante aumento, è dedicato l’ultimo intervento della mezza giornata di lavoro.

Intitolato “Disponibilità, efficienza e misura delle prestazioni energetiche nei Data Center”, dopo alcune considerazioni sulla nuova Norma CEI 64-8/8-1, confronterà in maniera critica le nuove tecnologie elettriche dal punto di vista dell’efficienza energetica, con particolare riferimento al dimensionamento e ai vantaggi degli UPS scalabili hot-swap e delle nuove soluzioni per il monitoraggio delle prestazioni energetiche.

La partecipazione al seminario, che si terrà presso l’Hotel NH Palermo, via Foro Umberto I, 22, dalle ore 14 alle 18 è gratuita previa iscrizione obbligatoria e darà diritto all’attribuzione di n. 3 CFP.
È possibile iscriversi online compilando la scheda dal sito CEI www.ceinorme.it alla voce Eventi > Seminari e altri Convegni entro il 27 novembre 2017.