Acquisizione documentale: PFU lancia PaperStream Capture Pro

409

Un nuovo software che aiuta le imprese di qualsiasi dimensione a rendere più efficienti i processi

E’ stato presentato durante il Fujitsu Forum in corso a Monaco di Baviera PaperStream Capture Pro, l’innovativo software di PFU che in combinazione con gli scanner professionali delle linee fi Series e SP Series aiuta le aziende a trasformare velocemente documenti cartacei di diverso tipo in dati preziosi per l’azienda. Grazie al software, infatti, viene ridotta la complessità dei processi di acquisizione documentale.

Flessibilità e Scalabilità

PaperStream Capture Pro permette la scansione e la digitalizzazione di immagini da molteplici sorgenti. Tra queste naturalmente gli scanner documentali Fujitsu fi Series e SP Series, ma anche immagini generate da altre sorgenti come stampanti multifunzione o dispositivi di rete. Possono essere elaborati anche file tiff provenienti da vecchi Fax, in modo da poterli integrare nei processi con la massima qualità di immagine ed elevata compatibilità. PaperStream Capture Pro gestisce anche i metadati delle scansioni che, una volta verificati, possono essere utilizzati per indicizzare ed archiviare automaticamente le informazioni nella sezione preferita come ad esempio un archivio in locale o Cloud oppure integrarle in processi di lavoro ECM o DMS.
 
Processo di acquisizione multiplo

Grazie alla modalità multi-station, gli amministratori possono condividere le medesime impostazioni fino a 7 utenti multipli e implementare la possibilità di decentralizzare le operazioni. Le sorgenti di acquisizione posso essere adattate con la massima flessibilità in modo da adeguarle alla dimensione dell’azienda, agli spazi e alle necessità, al fine di smistare i carichi di lavoro con efficacia e velocità. È possibile ottenere maggiore efficienza con il consolidamento degli input digitali in un processo di acquisizione standardizzato che garantisce la qualità dei dati e l'elaborazione senza soluzione di continuità. Inoltre, PaperStream Capture Pro viene fornito con una licenza a vita, quindi non ci sono preoccupazioni circa i costi in base ai volumi o alla frequenza di utilizzo.
 
Integrazione aziendale automatizzata

PaperStream Capture Pro automatizza l'estrazione e l'indicizzazione dei dati, integrando le informazioni nei processi aziendali. L’opportunità di avere immagini ricche di metadati migliora l'accessibilità e l’utilizzo delle informazioni. Sono incluse funzionalità di reporting dettagliate per monitorare le prestazioni delle diverse stazioni di scansione, l'indicizzazione e versioni batch. Ciò consente di migliorare la distribuzione del carico di lavoro e la misurazione delle prestazioni. Le funzionalità aggiuntive includono l'utilizzo di codici a barre e il riconoscimento ottico di caratteri multi-zona (OCR) per una migliore analisi dei documenti e per la denominazione automatica dei file.

User experience performante e intuitiva

PaperStream Capture Pro integra un’interfaccia utente intuitiva e facile da impostare, semplificando il processo di conversione dei documenti cartacei in immagini di alta qualità e informazioni indicizzate. Una guida passo a passo aiuta l’utente nelle impostazioni, inclusi i parametri di output dell’immagine e le regole del processo di lavoro. L’integrazione del software di acquisizione PaperStream Capture Pro e del driver integrato di ottimizzazione dell'immagine PaperStream IP, elimina i potenziali conflitti che possono verificarsi quando vengono utilizzati prodotti di terze parti. Con questa soluzione integrata non è necessaria una formazione particolare o un intervento in outsourcing e gli aggiornamenti sono semplici e gratuiti.
 
Licenze ottimali e supporto per la manutenzione inclusi

A differenza di molti altri software di acquisizione professionale, il costo del software non aumenta in proporzione ai volumi di scansione. Con PaperStream Capture Pro, se si scansionano 1 milione o 50 milioni di documenti, il costo rimane invariato.