Epson Europa punta ai 2 miliardi di euro entro il 2020

768

Per questo ha siglato un’intesa con Nuance a livello mondiale per integrare le sue soluzioni Equitrac Office/Express ed eCopy ShareScan

In partnership con Nuance per crescere in Europa. Questo, in soldoni, il pensiero di Epson che, a pochi mesi dall’annunciato stanziamento di 585 milioni di euro per promuovere le attività di sviluppo e produzione legate alle tecnologie e alle stampanti inkjet per l’ufficio, ha avviato una partnership con Nuance a livello mondiale.

In concreto, per portare a 2 miliardi di euro il fatturato continentale proveniente dalle sue stampanti multifunzione per l’ufficio, incrementando del 25% le vendite in Europa, Epson riunirà le soluzioni Equitrac Office/Express ed eCopy ShareScan di Nuance con i vantaggi tipici della tecnologia inkjet che è alla base dei sui multifunzione office.

Il commento di Jacqui Hendriks, European Research and Consulting Manager di IDC, riportato in una nota ufficiale è chiaro: «Tra tutte le soluzioni di stampa per l’ufficio vendute nel 2016, una su tre è stata una stampante inkjet. Offrendo la possibilità di accedere alle soluzioni Nuance, Epson consolida sia la propria posizione sia la capacità di acquisire quota di mercato, e soddisfa nello stesso tempo le esigenze in continua evoluzione dei clienti: riduce i costi operativi legati alla stampa, migliora le funzionalità di ricerca grazie alla scansione tramite OCR, nonché offre stampa e gestione documentale avanzate per livelli di sicurezza e controllo più elevati».