LinkRunner G2 per testare la rete con semplicità e velocità

1162

Fiore lancia il primo Tester Android al mondo – firmato Netscout – che verifica e convalida la connettività di rete su cavi rame e fibra ottica in meno di dieci secondi

Migliorare l’efficienza e l’efficacia delle operazioni di rete è una delle sfide più importanti per i team It. Per supportarli in questa istanza Fiore, distributore italiano specializzato in ambito cablaggio, networking e telefonia IP, presenta il nuovo LinkRunner G2 di Netscout, il primo smart network tester basato su Android che verifica e convalida la connettività di rete su cavi rame e fibra ottica in meno di 10 secondi.

Questo strumento di test Ethernet di next-generation consente ai professionisti It di accelerare l’implementazione e velocizzare l’identificazione dei problemi, fornendo quindi una risposta alle domande del reparto It, che vuole performance di rete migliori all’insegna della semplicità e della velocità. LinkRunner G2 automatizza i processi manuali e combinando test avanzati su rame e fibra Ethernet con l’uso di app mobili in un unico dispositivo permette all’efficienza e all’efficacia delle operazioni di rete di fare un salto in avanti, consentendo ai professionisti dell’It di controllare il link wired dall’inizio alla fine.

Usare un singolo device per revisionare la documentazione di installazione, testare PoE e servizi di rete, documentare i risultati ed utilizzare le app specifiche del fornitore per configurare e testare i dispositivi connessi consente al team It un notevole risparmio di tempo.

I risultati dei test possono essere caricati automaticamente nel database di gestione dei risultati Link-Live crittografato e sicuro al termine di ogni sessione di test, facilitando una maggiore collaborazione tra tecnici di rete e tecnici, maggiore visibilità del lavoro, controllo del progetto e gestione della flotta.