Il Customer Experience Center di Ricoh teatro dell’Arte del Nuovo

814

Tre giorni di innovazione e creatività presso il Customer Experience Center di Ricoh a Telford (UK), durante i quali i fornitori di servizi di stampa di tutta Europa hanno avuto la possibilità di conoscere le novità del portfolio inkjet di Ricoh

200 operatori della stampa professionale provenienti da 20 paesi hanno visitato il Customer Experience Center di Ricoh, situato a Telford (UK) e progettato per consentire ai clienti di toccare con mano tecnologie e applicazioni. In particolare, durante l’evento di tre giorni “The Art of The New” stampatori commerciali, fornitori di servizi di stampa transazionale e direct mailing e stampatori di libri, hanno avuto la possibilità di scoprire le nuove soluzioni inkjet del portfolio Ricoh.

Eef de Ridder, Director, Commercial Printing, of the Commercial and Industrial Printing Group, Ricoh Europe, commenta: “L’evento The Serie Ricoh Pro™ V20000Art of The New è stato un successo per il numero dei partecipanti e per l’interesse manifestato nei confronti delle tecnologie. Molti stampatori stanno valutando le soluzioni inkjet per cogliere nuove opportunità”. I visitatori del Centro hanno potuto approfondire le possibilità offerte dalla nuova serie Ricoh Pro V20000, dalla versione enhanced dell’ammiraglia Ricoh Pro VC60000 e dalla piattaforma a colori Ricoh Pro VC40000.

Oltre a vedere queste soluzioni in azione, gli operatori della stampa hanno partecipato a una sessione plenaria in cui Tim Taylor, Head of Continuous Feed Market, Ricoh Europe, ha delineato il futuro dell’inkjet, Sean Smyth, consulente di stampa, ha messo in evidenza il passaggio dalla stampa analogica a quella digitale, mentre un panel di esperti in ambito tecnologico di Hunkeler, Tecnau e Kern si è soffermato sui vantaggi della finitura inline e offline. Richard Saunders, consulente per stampa e carta presso Test-Tech, ha invece sottolineato come sia importante scegliere i supporti di stampa più adatti.

Ricoh ha poi organizzato numerosi seminari focalizzati sul colour management e sull’automazione dei workflow per la gestione efficiente di basse tirature e di contenuti dinamici.

La visita alla Smart Factory ha completato la giornata, dando ai visitatori la possibilità di conoscere da vicino i sistemi inkjet high-speed, le soluzioni a foglio singolo, grande formato e Direct to Garment.

Eef de Ridder conclude: “Numerosi stampatori leader di mercato hanno espresso grande interesse verso le nostre tecnologie inkjet high-speed. È evidente come le esigenze del mercato commercial printing stiano rapidamente evolvendo e il nostro portfolio di soluzioni e servizi è ideale per supportare questa trasformazione”.