Endian UTM Mercury 50 raddoppia le prestazioni

1441

Aggiornata la appliance di sicurezza compatta pensata per proteggere le reti delle pmi e dove è richiesta la gestione centralizzata di sedi distaccate e filiali

Nata per gestire il traffico Internet, lo scambio di e-mail e le connessioni VPN dalle filiali alla sede centrale, l’appliance compatta Endian UTM Mercury 50 è una soluzione studiata per supportare l’espansione del network aziendale.

L’ultimo aggiornamento porta con sé prestazioni molto più elevate sotto tutti i punti di vista, senza variazioni di prezzo. Le capacità di troughput di Firewall, VPN, IPS e Antivirus sono raddoppiate e la memoria RAM è passata da 2Gb a 4Gb. UTM Mercury 50 comprende ancora una volta l’intera suite di funzionalità della serie Endian UTM, tra cui firewall, filtri web ed email, hotspot. Il set completo di funzionalità Unified Threat Management unito a un potente servizio hotspot fornisce tutte le capacità per una connettività sicura e protetta.

Questa appliance compatta è perfetta per proteggere le reti delle PMI e in quelle implementazioni dov’è richiesta la gestione centralizzata di sedi distaccate e filiali. E se la funzionalità di base per il controllo centralizzato è già compresa in ogni licenza attiva, la piena compatibilità con Endian Connect Platform permette di avere a disposizione funzioni di accesso e controllo remoto ancora più potenti e articolate, adatte anche a progetti di largo respiro.

Supportando fino a 50 utenti concorrenti, Endian Mercury 50 gestisce un livello intenso di traffico internet ed email e mantiene una stabile connessione VPN con le sedi periferiche. Attraverso l’esclusivo captive portal di Endian Mercury 50 è possibile mantenere tutti i dispositivi mobili di collaboratori e ospiti in una zona di navigazione sicura. Personalizzando le configurazioni si possono impostare policy differenti per gestire l’accesso alla rete di ogni singolo utente, ad esempio circoscrivendo la navigazione degli ospiti tramite account temporanei o ticket con impostazioni di traffico predefinito.