Cdc a quota 39

L’azienda rafforza la presenza anche in Emilia Romagna aprendo a Modena il suo trentanovesimo Cash & Carry con una superficie di 400 metri quadrati.

Cdc apre a Modena un nuovo Cash & Carry portando a trentanove il numero di punti vendita su scala nazionale. Il nuovo Cash & Carry (situato in via Romania 47, nell’area industriale a Nord di Modena) servirà circa 2.000 dealer e operatori professionali del settore IT che gravitano nel bacino di Modena e nelle province limitrofe di Mantova e Bologna. La nuova struttura, di circa 400 metri quadrati, metterà a disposizione dei rivenditori migliaia di referenze in pronta consegna, un magazzino del valore di circa 300.000 euro, oltre a un ampio portfolio di servizi che vanno dall’ambito finanziario alla formazione, fino ai sistemi di configurazione Build to order per offrire ai clienti soluzioni certificate (CE e Iso) e personalizzate. «Vedere i prodotti con i propri occhi, prenderli con le proprie mani, sceglierli e ritirarli in tempo reale sono vantaggi fondamentali per un rivenditore che nessun e-commerce può offrire – ha commentato Enrico Dell’Artino, amministratore delegato di Cdc -. L’inaugurazione di ogni nuovo Cash & Carry Cdc è sempre un evento molto importante per gli operatori IT del territorio che, attraverso i prodotti, i molti nuovi servizi, tra cui quelli finanziari, e la consulenza del personale Cdc, possono cogliere numerose opportunità per migliorare la qualità e soprattutto la profittabilità del proprio business».