Sonicwall, Doimo Cityline e Safe Network difendono i minori

Le tre aziende hanno presentato al Salone del Mobile WebWatch, il filtro Internet avanzato a corredo delle camerette che protegge dalle minacce del Web e promette una navigazione sicura.

SonicWall è tornata al Salone del Mobile di Milano con WebWatch, un concentrato di tecnologia e design che permette a bambini e ragazzi di navigare in Internet in tutta sicurezza nella propria stanza. Il progetto, nato lo scorso anno, è stato ideato dalle tre aziende e rientra in un più ampio programma rivolto alla tutela dei minori messo in atto da Doimo Cityline e Safe Network, grazie a iniziative volte a tutelare la crescita e il benessere dei bambini. WebWatch è un firewall di protezione della famiglia TZ di SonicWall che permette l’accesso al Web in modalità sicura e filtra la connessione attraverso un sofisticato sistema che seleziona tutti i contenuti ai quali accede il minore e blocca quelli che possono ledere la sua sensibilità (sesso, droga, alcool o violenza) non limitandone però la navigazione. I ragazzi non sono costretti a navigare in pochi siti come accade con altri sistemi, ma spaziano per tutta la rete, escludendo solo i contenuti dannosi. Si tratta di un software molto accurato e molto innovativo, progettato secondo le più alte tecnologie informatiche che rende possibile la connessione a Internet in modo semplice, veloce, sicuro e flessibile, nel pieno rispetto della privacy. «Ho pensato che una linea di arredamento che possa permettere ai bambini e ai giovani in generale di utilizzare una connessione filtrata potesse essere utile sia a loro sia alle loro famiglie – ha commentato Marco Meregalli, amministratore di Doimo Cityline -. La mia iniziativa nasce proprio dalla necessità che sento, sia come genitore sia come imprenditore, di fare qualcosa che possa aiutare le famiglie, ma soprattutto i nostri ragazzi, a crescere meglio in questo mondo che presenta sempre nuove difficoltà alle quali far fronte». WebWatch non può, naturalmente, sostituire la necessaria attenzione che i genitori devono prestare al rapporto tra i figli e la Rete ma dà sicuramente un contributo importante. WebWatch è estremamente facile da installare: basta collegarlo al computer e alla rete Adsl e il sistema non solo entra immediatamente in funzione ma si aggiorna continuamente e automaticamente. Compatibile con tutti i sistemi operativi, può essere utilizzato da tutti i dispositivi che utilizzano Internet: computer, console, cellulari e così via.

Silvia Viganò