Emc e Ibm estendono l’accordo di licensing

L’ampliamento permette a Emc di accedere ad alcune interfacce per garantire interoperabilità e supporto tecnico in ambito storage sull’ambiente operativo Ibm i.

Emc ha ampliato l’accordo con Ibm sul licensing delle tecnologie. L’accordo, della durata di cinque anni, integra e arricchisce quello iniziale firmato nel marzo 2006 e consente alle aziende clienti di continuare a implementare congiuntamente le tecnologie storage di Emc e i sistemi Ibm Power Systems. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti. «Grazie ad accordi di licensing delle tecnologie, come questo – ha spiegato Barbara Robidoux, vice president Storage Product Marketing di Emc – Emc sottolinea continuamente il suo impegno verso i clienti comuni che utilizzano l’ambiente operativo IBM i assieme ai sistemi, ai software e ai servizi più diffusi del mercato». «Questa collaborazione – ha aggiunto Jim Herring, director Power Systems Hardware Business Line di Ibm – sottolinea l’impegno di IBbm verso un’innovazione aperta ed è assolutamente coerente con i nostri sforzi verso l’interoperabilità sul mercato. La possibilità per i clienti che utilizzano Ibm i di scegliere indifferentemente storage Ibm o Emc mette a loro disposizione un’ampia scelta di soluzioni per rispondere a carichi di lavoro in continua crescita». Quest’ultimo è il più recente di una serie di accordi stipulati tra le due aziende. Nel giugno 2007, Emc e Ibm hanno esteso il loro accordo di licensing alle architetture zSeries, cosa che ha permesso di raggiungere l’interoperabilità tra i sistemi storage della famiglia Emc Symmetrix e quelli Ibm System z. Oltre all’accordo originale siglato a marzo 2006 che riguardava il licensing di Ibm i, le due società hanno annunciato un accordo di licensing nell’ottobre 2003 che forniva a Emc l’accesso a una serie di interfacce e funzionalità storage di altre linee Ibm Systems e hanno concordato uno scambio di interfacce basate su standard aperti per raggiungere migliori caratteristiche di gestibilità e interoperabilità. Nel giugno del 2005, Ibm ed Emc hanno esteso il loro accordo congiunto di supporto per fornire una risposta unica alle problematiche dei clienti comuni, andando a includere i sistemi Ibm Power Systems e tutte le altre linee Ibm Systems.

Silvia Viganò