I primi 40 anni di Western Digital

Una vita di innovazione e di primati in ambito storage: WD si appresta a cavalcare l’onda del successo raggiunto in 40 anni di attività.

Western Digital ripercorre con orgoglio la sua storia segnata da successi, cambiamenti strategici a livello di business e una continua evoluzione delle necessità storage. Con 40 anni di innovazioni tecnologiche alle spalle e oltre 800 milioni di hard disk distribuiti dall’inizio della produzione nel 1988, WD ha maturato una forte conoscenza del mercato, guadagnando il riconoscimento dei consumatori e una storia di successo che continua a renderla vincente.

Apparsa la prima volta sul mercato nel 1970, con la produzione del primo trasmettitore single-chip utilizzato principalmente nelle calcolatrici, Western Digital ha continuato a dimostrare senza timori di saper prendere decisioni coraggiose, investendo e raggiungendo la leadership su differenti mercati: chip set, controller, hard disk, soluzioni multimediali, memorie Ssd. Oggi, WD è sinonimo di guida e innovazione sul mercato, con una evidente leadership tecnologica nel mercato storage e la volontà di aprire a nuovi settori con l’obiettivo di raggiungere lo stesso livello di eccellenza: L’azienda ascolta, come sempre, le esigenze dei consumatori e del mercato continuando a sviluppare prodotti che rispondono in maniera specifica alle loro necessità. Avendo chiara l’importanza dei dati che vengono affidati agli hard disk, WD si concentra sulla progettazione e produzione di hard disk e dischi allo stato solido affidabili e dalle elevate prestazioni, che rendono accessibili i dati degli utenti e li mettono al sicuro da eventuali perdite. «Ripercorrendo gli ultimi 40 anni, penso ai continui investimenti in ricerca e sviluppo che ci hanno consentito di innovare rispondendo alle necessità degli utenti con soluzioni storage di qualità superiore e a costi contenuti.

Penso agli investimenti effettuati su tecnologie avanzate, come WD GreenPower e sono felice di averli visti diventare prodotti a cui la gente oggi si affida per l’utilizzo sia a casa che in ufficio – ha affermato John Coyne, presidente e Ceo di Western Digital -. Con ogni foto scattata, ogni Mp3 acquistato e ogni video girato, il mercato dello storage è in continua crescita e noi proseguiamo ad ascoltare i clienti, sviluppando prodotti sulla base delle loro necessità. È sempre bello guardare ai successi del passato, ma siamo anche entusiasti delle innovazioni che WD apporterà al mercato negli anni a venire e, con il bagaglio che abbiamo creato in questi 40 anni di esperienza, ci troviamo in un’ottima posizione per fornire soluzioni storage in grado di cambiare la vita delle persone».

Silvia Viganò