iPadmania, Apple Store presi d’assalto dalle prime luci dell’alba

Debutta oggi in Italia l’atteso gioiello di casa Apple. Online era già disponibile da qualche giorno e gli ordini sono già oltre quota 120mila. Dalle prime luci dell’alba però tanti, tanissimi fedeli della mela morsicata si sono appostati davanti alle vetrine degli apple store nostrani

“Mi sono posizionato qui alle 5,30 circa di questa mattina, erano mesi che aspettavo, non potevo macare”.

Ore 8,30, David, giovane italo americano, è tra i primi ad uscire “vittorioso” dal’Apple Store del centro Commerciale Carosello di Carugate.

Un applauso roboante lo attende. Un applauso, quasi da stadio… e non potrebbe essere diversamente visto che, assiepati davanti alle serrande nel negozio ci sono, dalle prime luci dell’alba, centinaia di appassionati, curiosi, fedelissimi della mela morsicata in religiosa attesa dell’ultimo clamoroso parto di casa Apple. Le età sono le più disparate, segno di una passione trasversale.

Scene di ordinaria “follia” per il giorno dello sbarco di iPad in terra nostrana.  Nelle intenzioni della società, questa magica tavoletta sarà la base per costruire un nuovo modo di leggere libri, informarsi, ascolatre musica, scambiare file, lavorare… Non è un computer, non è uno smartphone, è una nuova tipologia di dispositivo che si pone esattamente a metà strada tra queste due macrocategorie. Il pubblico sembra gradire e molto l’oggetto:  negli Stati Uniti le vendite settimanali di tablet Apple hanno superato quelle dei Macintosh e almeno 1,8 milioni di persone leggono ormai abitualmente libri e giornali, giocano o guardano i video sul loro iPad. Le prenotazioni in Australia, Giappone e Canada hanno superato le 400mila. In Europa sono più di 600mila. Gli italiani non sono certo immuni dalla febbre iPad visto gli ordini hanno già superato le 125mila unità nei giorni porecenetei al lancio ufficiale nei negozi.

per la cronaca, l’iPad si presenta oggi in Italia nelle versioni con connesisone Wi-fi e Wi-fi con 3G e capacità di memoria da 16, 32 e 64 Gb. I prezzi partono dai 499 euro per il 16 Gb fino a 699 euro (64 Gb). Il modello con accesso Internet Wi-Fi costa da 599 (16 Gb) a 799 euro (64 Gb) per il Wi-fi+3G.

Visto il decreto Pisanu e i noti problemi laegati la digital divide è molto probabile che la versione più richiesta sia quella con il 3G.