Quando i device parlano tra loro

Acer Clear.fi è una nuova soluzione che consente di condividere in tempo reale e di riprodurre contenuti multimediali in diversi formati su dispositivi con piattaforme differenti.

Uno smartphone che parla con uno storage, ma anche con un desktop all-in-one e con molti altri device, tutto in modo semplice e immediato per poter vedere e condividere in ogni angolo della casa, e fuori casa, tutti i propri file multimediali: non si tratta di qualche strana diavoleria, ma di una nuova soluzione di Acer, Clear.fi, che permette di condividere in tempo reale e di riprodurre contenuti multimediali in diversi formati su dispositivi con piattaforme differenti. Acer Clear.fi è il primo passo in una nuova era, quella della fruizione dei contenuti in piena libertà e sarà integrata in Acer Revo Family, una serie di dispositivi che forniscono tutto il necessario per godersi video e film in HD, vedere le foto, ascoltare musica e condividere i contenuti con le community online, e che comprende il nuovo nettop Acer Revo, il media player RevoView e l’home server RevoCenter. Clear.fi sarà disponibile anche con Acer Stream, lo smartphone multimediale ottimizzato per guardare film in alta definizione, ascoltare musica con la qualità del Dolby Mobile e navigare sul Web come sul pc di casa, Aspire Z5710, il desktop all-in one che unisce grandi performance a un intrattenimento eccellente e un design elegante con funzionalità multi-touch, Aspire 5745P, il notebook con schermo multi-touch HD-Led retroilluminato che unisce un’eccezionale risoluzione, eccellenti performance e un divertimento ad alta risoluzione, e LumiRead, il nuovo eBook reader leggero, compatto e facile da usare che, grazie alla memoria da 2 Gb può contenere fino a 1.500 libri ed è in grado di fornire contenuti localizzati.

Silvia Viganò