Via al Gigabit Trade-In Program di ZyXel

Partita l’1 giugno, la nuova iniziativa (che durerà sino al 31 ottobre) darà la possibilità alle aziende di aggiornare i dispositivi di switching con la tecnologia Gigabit Ethernet e 10 Gigabit Ethernet.

Dal primo giugno e sino al 31 ottobre ZyXel offre la possibilità di sostituire gli apparati Ethernet a 24 e 48 porte con gli switch evoluti delle serie GS-2200 e Xgs-4500 usufruendo di sconti fino al 25 per cento. I sistemi di switching professionale ZyXel garantiscono servizi di rete ad alte prestazioni, sono scalabili e flessibili e implementano gli ultimissimi standard di sicurezza. Grazie alle loro caratteristiche gli amministratori di rete riescono facilmente a gestire la configurazione, l’amministrazione e il monitoraggio dell’intero sistema, con una netta ottimizzazione in termini di investimento e di tempo.

La gamma GS-2200 assicura una velocità di switching fino a 100 Gbps non blocking e implementa avanzate politiche di trasferimento dati in sicurezza, con otto code di priorità e tecnologia di queuing e scheduling Wfq/Wrr/Spq, oltre a funzionalità di switching Layer 2. La gamma Xgs-4500 supporta una velocità fino a 144 Gbps non blocking, il Quality of Service (QoS) intelligente per applicazioni mission critical, flessibilità per uplink fino a 10G e funzionalità evolute di switching Layer 3.

ZyXel segue i trend di mercato, che indicano una crescita nella domanda di prestazioni di rete sempre più elevate, e si propone, attraverso il programma Gigabit Trade-In, come alleato delle aziende per il loro sviluppo.

Silvia Viganò