L’ultrasottile HP ProBook 5320m

Sulla scia del successo dei propri prodotti più recenti, la società ha ampliato la propria gamma di notebook aziendali.

Con uno spessore di 23,5 mm e un peso di 1,72 kg, ProBook 5320m è uno dei notebook aziendali più sottili di HP e include una finitura in alluminio anodizzato, uno schermo Led ad alta definizione da 13,3 pollici e un’ampia tastiera con protezioni dai versamenti di liquidi. Il notebook assicura una maggiore efficienza energetica, un livello di prestazioni superiore e un consumo energetico ridotto. Nonostante il design sottile e leggero, è possibile sfruttare appieno le funzionalità del processore, come le tecnologie Intel Turbo Boost e Hyper-Threading. Sono inoltre incluse un’unità cd e dvd esterna con connessione Usb e una porta Vga o DisplayPort per la massima facilità di collegamento di schermi e proiettori.

HP ProBook 5320m integra la tecnologia HP Mobile Broadband di Gobi, funzionalità wLan Wi-Fi Certified e la tecnologia wireless Bluetooth.

Questo consente di accedere comodamente a Internet, reti intranet, posta elettronica e informazioni di importanza critica, ovunque ci si trovi. Il notebook include inoltre la suite HP ProtectTools che consente agli utenti, in tre semplici passaggi, di abilitare funzionalità come password per il Bios, single sign-on e credential manager per la gestione delle password per siti Web, applicazioni e file. In caso di smarrimento o furto del notebook, la protezione dei dati personali è assicurata dalla crittografia del disco rigido.

Il modello 5320m offre inoltre un sensore per le impronte digitali e funzionalità per il riconoscimento del volto, che rendono ancora più semplice l’autenticazione utente. Privo di Brf e Pvc, HP ProBook 5320m è progettato per ridurre l’impatto sull’ambiente. Oltre a disporre della certificazione Energy Star e della registrazione Epeat Silver, è realizzato per il 90 per cento con materiali riciclabili.

Silvia Viganò