Sidin distribuisce i thin client di Vxl

La partnership con Vxl Instruments, leader nel settore dei thin client, consentirà a Sidin di ampliare la propria offerta di soluzioni a valore per i rivenditori.

In seguito all’accordo siglato con Vxl, Sidin distribuirà sul territorio italiano l’intera gamma di prodotti, inclusa la nuova linea Itona Desktop, i laptop co-branding Vxl-Lenovo, e il software di gestione remota “XLmanage”. Questo accordo permetterà a Vxl di aumentare la propria visibilità sul mercato italiano dei thin client e consentirà a Sidin di ampliare la propria offerta di soluzioni a valore per i rivenditori. La politica di sviluppo di Vxl è legata esclusivamente al canale e la partnership con Sidin è un passo di vitale importanza per raggiungere gli obiettivi di crescita globale.

«L’investimento di Vxl in Sud Europa inizia a dare i suoi frutti, e cominciamo a vedere una crescita significativa, soprattutto per la gamma Itona Desktop – ha affermato Frank Noon, vice presidente worldwide per le vendite di Vxl -. L’expertise di Sidin come distributore a valore aggiunto è un elemento fondamentale per essere il partner ideale. Insieme riusciremo sicuramente a creare numerose opportunità di business, grazie alla crescita, attuale e prevista, dell’utilizzo della tecnologia thin client». L’accordo fa parte del programma di sviluppo del canale globale e dell’aggressiva strategia di crescita finalizzati al raggiungimento del 15 per cento del market share entro la fine del 2012.

«Sidin vede un grande potenziale di crescita nel mercato dei thin client e desidera sfruttare l’esperienza maturata in tutti i settori – ha detto Dario Gnaccarini, BU presales manager di Sidin -. Abbiamo visto la crescita esponenziale di Vxl, inoltre i prezzi competitivi, le performance e la qualità dei prodotti ci hanno dimostrato come, attualmente, sia un brand di importanza mondiale. Aggiungere Vxl al nostro portafoglio significa migliorare e differenziare ulteriormente la nostra offerta, per mettere a disposizione dei nostri clienti una gamma di soluzioni ancora più ampia e completa».

Silvia Viganò