Amazon marketplace è pronto al debutto in Italia

Il debutto previsto entro fine anno. Le aziende italiane potranno aprire il loro negozio appoggiandosi all’infrastruttura di Amazon

Amazon apre in Italia. Di nuovo. Ma questa volta tocca al marketplace di Jeff Bezos aprire i battenti per ospitare le aziende italiane che vogliono andare online.

L’annuncio arriva da Eric Borussard, vice president Amazon services Europe, che dà l’annunco dall’Ecommerce forum di Milano organizzato da Netcomm (il consorzio per il commercio elettronico).

‘Entro fine anno – spiega Broussard – apriremo la versione italiana del marketplace che sarà ospitato all’interno di amazon.it’. Già declinato in vari paesi nel mondo, il marketplace della società di Seattle ospita i negozi su Internet di un paio di milioni di aziende che realizzano il 30% delle unità vendute in totale dalla società di Bezos. Aperto solo ai prodotti ‘fisici’, il centro commerciale di Amazon offrirà una serie di servizi alle aziende italiane che non vogliono impegnarsi nella realizzazione di un’infrastruttura per il commercio elettronico e che puntano a vendere in tutto il mondo.

‘La piattaforma è aperta anche al consumer to consumer – aggiunge il vice president di Amazon – in questo modo anche i privati possono vendere online i loro prodotti’. Inizialmente le categorie di prodotti saranno quelle già presenti su amazon.it , ma come è già successo negli altri paesi ‘le altre nasceranno in maniera spontanea’. L’apertura del marketplace non significa però che Amazon allarghi la propria offerta anche a una versione italiana dei servizi cloud che per il momento sono accessibili dall’Italia ma rimangono su amazon.com