Mfc-8520DN ottimizza i flussi di lavoro ed effettua operazioni di stampa, scansione, copia e fax a velocità elevate.

Brother Mfc-8520DN è una stampante multifunzione versatile ed estremamente flessibile che consente di ottimizzare la produttività grazie a una perfetta gestione delle attività.

Il tempo di prima stampa è infatti inferiore agli 8,5 secondi con una velocità di che arriva fino alle 36 ppm, mentre l’intuitivo pannello di controllo, con tasti funzione dedicati, consente di ottenere i risultati desiderati con estrema rapidità.

Grazie a una risoluzione di stampa di 1.200×1.200 dpi, i risultati sono sempre di altissima qualità con stampe chiare, nitide e accurate anche nei minimi dettagli, mentre la stampa fronte-retro automatica e la stampa opuscoli permettono di creare in autonomia documenti aziendali in formato booklet A5 riducendo il consumo di carta fino al 75 per cento.

La gestione di elevati volumi di stampa è garantita da un cassetto carta da 250 fogli e dal vassoio multi-uso da 50 che possono essere potenziati con un vassoio opzionale da 500 fogli per raggiungere una capacità totale massima di 800 fogli; l’alimentatore automatico di documenti (Adf) da 35 fogli consente veloci operazioni di copia e scansione fronte-retro.

Mfc-8520DN integra un’ampia gamma di potenti funzionalità di scansione tra cui Scan to network (solo Windows) e Scan to Ftp, per l’immediata condivisione delle informazioni sia localmente sia in remoto.

La connettività di rete Ethernet e la compatibilità con comandi di stampa quali Pcl6 e BR-Script3 (emulazione Postscript3) consentono poi l’integrazione del prodotto all’interno dei sistemi aziendali esistenti e dei processi relativi ai documenti.

Dispone inoltre delle modalità di risparmio toner e “deep sleep” mode, che consente un consumo energetico sei volte inferiore rispetto alla modalità standard. Questo modello fornisce anche la possibilità di utilizzare cartucce toner opzionali ad alta capacità da 8.000 pagine unitamente al gruppo tamburo separato.

È inoltre possibile limitare l’accesso di utenti selezionati alle funzioni di stampa, copia, scansione e fax attraverso un blocco completo o assegnando un quantitativo limitato di pagine stampabile in un periodo di tempo variabile.

 

Silvia Viganò