Le suite Autodesk 2014 rendono tutti più creativi

Il portfolio software per la progettazione, l’ingegnerizzazione e l’entertainment 3D è accessibile ad aziende piccole, medie e grandi tramite workflow che si connettono a servizi a valore aggiunto.

Le nuove suite Autodesk offrono accesso al portfolio 2014 di software desktop e cloud di Autodesk per la progettazione di edifici, prodotti, impianti e stabilimenti industriali, per i mercati dell’engineering, dell’edilizia e delle infrastrutture, e per i professionisti dell’entertainment.

Per la prima volta, le suite Design and Creation 2014 includono un nuovo software (Autodesk ReCap) e relativi servizi per il reality capture che permette di integrare nei processi di progettazione e ingegnerizzazione 3D sia le fotografie digitali sia le scansioni laser del mondo fisico, il tutto in modo estremamente semplice.

L’accesso flessibile ed economico fornito dalle suite Autodesk fa si che i progettisti e gli ingegneri abbiano ampia scelta tra numerosi strumenti. I clienti delle suite sottoscritti all’Autodesk Subscription avranno inoltre accesso a determinati servizi cloud Autodesk 360 che estendono i workflow di progettisti e ingegneri per esplorare nuove possibilità di progettazione, collaborare in modo più efficiente e beneficiare di una maggiore mobilità. I clienti con sottoscrizione possono inoltre acquistare ulteriore capacità cloud.

Le suite 2014 Autodesk Design and Creation includono: AutoCad Design Suite, Building Design Suite, Entertainment Creation Suite, Factory Design Suite, Infrastructure Design Suite, Plant Design Suite e Product Design Suite.

I workflow forniti indirizzano le esigenze specifiche dei diversi settori di riferimento e offrono compatibilità completa tra i prodotti. Per combinare la potenza cloud e desktop, Infrastructure Design Suite 2014 e Building Design Suite 2014 integrano il software Autodesk InfraWorks e i servizi cloud Autodesk InfraWorks 360.

Questi nuovi strumenti permettono di accelerare l’adozione del Building information modeling (Bim) e di workflow basati su cloud per la pianificazione, progettazione, costruzione e gestione di progetti relativi a infrastrutture civili.

Per permettere di migliorare il processo di progettazione delle infrastrutture civili tramite l’ingegnerizzazione in 3D sin dalle fase iniziali, i software e i servizi consentono di collaborare con diversi stakeholder su piattaforme mobile e desktop, il tutto in modo nuovo e con un forte impatto visivo.

Autodesk InfraWorks permette agli ingegneri civili di progettare nel contesto di un ambiente reale, contribuendo alla realizzazione più efficiente dei progetti, e gestendo nel modo migliore anche i modelli infrastrutturali più grandi.

Le suite 2014 sono disponibili nelle edizioni Standard, Premium o Ultimate.

Autodesk ha inoltre presentato il nuovo logo aziendale, che trae ispirazione dall’arte dell’origami e riflette l’evoluzione del business dell’azienda.

 

Silvia Viganò