Il colosso e-commerce ha sviluppato l’estensione mobile compatibile con Apple Watch. D’ora in poi si potrà comprare e vendere anche tramite l’orologio di Cupertino

apple-watch

Apple Watch sta dissipando quel sottile velo di scetticismo che lo ha parzialmente accompagnato nel corso del suo sviluppo. La tecnologia wearable di Cupertino si impreziosisce continuamente di app e funzioni sviluppate apposta per l’orologio melagriffato. Il mercato delle tecnologie digitali, d’altronde, si orienta sempre più verso i device mobili che, secondo le stime di settore, entro il 2020 connetteranno il 90% del mondo. Le tecnologie indossabili rappresentano l’ulteriore sviluppo del settore e catalizzano attenzioni e capitali.

Dopo mesi di test  anche Ebay sbarca su Apple Watch

Dopo aver implementato il servizio sui dispositivi Samsung Gear e Pebble, Ebay lancia la specifica app anche per Apple Watch. I test per lo sviluppo dello strumento sono durati diversi mesi ed ora sono giunti a conclusione: da adesso in poi sarà possibile acquistare, vendere e consultare i cataloghi del colosso e-commerce anche tramite lo smartwatch di Apple.

Lo sviluppo ha richiesto diversi mesi di lavori e numerose implementazioni ma ora i lavori sono giunti a conclusione. L’app di Ebay per la tecnologia da polso di Cupertino punta su una grafica lineare e semplice e su un funzionamento intuitivo, sfruttando al meglio lo spazio limitato che offre il device indossabile.

Garantite tutte le funzioni di Ebay

L’app dell’e-commerce di San José si articola fondamentalmente, nella versione in inglese, in quattro specifiche funzioni: Activity, Watching, Buying e Selling. La sezione Activity consente di monitorare l’andamento delle proprie aste, visualizzando offerte, messaggi di altri utenti, transazioni concluse. L’area Watching mostra gli oggetti che l‘utente ha scelto di seguire o quelli messi in vendita. La sezione Buying visualizza le offerte effettuate tramite il proprio profilo e Selling quelle ricevute. Per l’occasione, Apple ha anche aggiunto nuovi supporti sia per iPhone 6 che per iPhone 6 Plus.

L’app, inoltre, prevede 28 differenti tipologie di notifiche corrispondenti ad altre e tante diverse attività consentite dalla piattaforma e-commerce e configurabili attraverso l’app specifica per Apple Watch. Nella sostanza, la nuova applicazione non pone alcun tipo di limitazione all’utente e integra i medesimi servizi offerti dal sito web e dalle estensioni per smartphone e tablet, nonostante lo spazio misurato a disposizione degli sviluppatori.

Il sistema è anche un ulteriore tassello sulla strada dell’integrazione sempre più marcata fra tecnologie mobili e sistema dei pagamenti virtuali, per cui vengono sviluppati strumenti integrati che si affinano nel tempo e che mirano a proporre interfacce essenziali e multiuso su cui gli utenti possano gestire anche attività complesse attraverso pochi clic e meno finestre di attività.