Brother (di nuovo) certificata BLI

1029

Sei dispositivi sono stati riconosciuti “Highly Reccomended” mentre altri due modelli “Reccommended”

Le stampanti Brother hanno ottenuto da BLI, ente indipendente che opera a livello mondiale nei test di soluzioni printing, la certificazione “Highly Recommended”.

Più in dettaglio, i dispositivi multifunzione MFC-L8690CDW, MFC-L8900CDW, MFC-L9570CDW e le stampanti HL-L8360CDW e HL-L9310CDW hanno ottenuto la certificazione di “Highly Reccomended”, mentre i modelli DCP-L8410CDW e HL-L8260CDW quella di “Reccomended”.

La certificazione “Reccomended” di BLI è uno dei riconoscimenti maggiormente apprezzati nel settore perché molto difficile da ottenere: i prodotti vengono infatti sottoposti per due mesi a test lunghi e rigorosi. Aggiudicarsi il premio significa aver raggiunto prestazioni elevatissime ed essersi distinti per caratteristiche come innovazione, facilità d’uso, efficienza energetica e valore. La valutazione comprende anche una prova di durata, durante la quale viene valutata l’affidabilità del prodotto, un fattore critico per gli acquirenti e gli amministratori IT.

Alla fine delle prove di durata, su nessuna delle macchine in test sono stati riscontrati errori di alimentazione e non si è reso necessario nessun servizio di assistenza. Questi risultati hanno contribuito al riconoscimento dell’eccellenza per quanto concerne l'affidabilità.

Inoltre, gli analisti di BLI hanno evidenziato i vantaggi della gamma laser color:

•  Prestazioni affidabili

•  Funzionalità avanzate

Stampa da una vasta gamma di servizi cloud grazie alla tecnologia Web Connect di Brother

Stampa da tablet e smartphone

Per finire, questi riconoscimenti hanno contribuito a classificare nei BLI Summer Pick Awards 2017 il modello HL-L9310CDW, che è risultato “eccellente” nella categoria stampante a colori per le PMI.