CES 2018: LG gioca la carta dello stupore

981

Un “canyon” curvo lungo circa 27 metri formato da 246 business display “Open Frame” LG OLED sta offrendo ai visitatori un’esperienza unica nel suo genere

Per consentire ai visitatori del Consumer Electronic Show (di scena a Las Vegas fino a venerdì 12 gennaio) di ammirare le funzionalità dei suoi business display personalizzabili, LG ha dato vita a “LG OLED Canyon”, un’installazione unica e immersiva realizzata formando un “canyon” con 246 business display “Open FrameLG OLED disposti in una configurazione concava e convessa curvo lunga circa 27 metri.

LG OLED Canyon_3Una vera e propria installazione video realizzata grazie alla serie Open Frame OLED Signage 55F5C, che permette di piegare e flettere i display esattamente come le sagome che si trovano in natura.
Utilizzando questa tecnologia unica, i display Open Frame LG OLED per installazioni professionali sono in grado di flettersi per la massima personalizzazione di installazioni di digital signage che diventano al contempo delle vere opere d’arte.

LG OLED Canyon_4Posto all’ingresso del sensazionale stand di LG al CES, adiacente all’entrata del Las Vegas Convention Center, LG OLED Canyon si caratterizza per i suoi 90 schermi Open Frame concavi e 156 convessi. Questi schermi mostrano un video di due minuti e mezzo che rappresenta una foresta, un ghiacciaio, una cascata, una bufera e altre meraviglie della natura. L’incredibile esperienza video è alimentata da un sistema audio immersivo Dolby Atmos, installato anche nei televisori LG OLED 2018 destinati al mercato consumer.