Canon vince la ‘battaglia’ dei brevetti

1270

Per il tredicesimo anno consecutivo, Canon è prima tra le aziende giapponesi per numero di brevetti depositati negli Stati Uniti, con una presenza trentennale in classifica, tra le prime cinque aziende in assoluto

Secondo i dati preliminari rilasciati da IFI CLAIMS Patent Services, Canon si posiziona al terzo posto assoluto per numero di brevetti depositati negli Stati Uniti nel 2017, guadagnandosi il primato quale unica azienda al mondo a essersi classificata tra le prime cinque posizioni per trentadue anni consecutivi. Il tutto posizionandosi ancora una volta al primo posto tra le aziende giapponesi.

Canon è costantemente impegnata in attività di ricerca e sviluppo, che si concentrano sia nell’ideazione di prodotti, soluzioni e servizi nelle proprie aree di business che nell’analisi di nuovi possibili settori di attività. In questo modo il numero dei brevetti aumenta di anno in anno e vengono valutate nuove strategie di business, tecnologie e prodotti in linea con le tendenze di ogni mercato. Gli Stati Uniti, con aziende altamente tecnologiche e un ampio mercato, rappresentano una nazione particolarmente importante in termini di ampliamento del business e alleanze tecnologiche.

Canon_brevetti

E’ insito nel DNA aziendale di Canon privilegiare lo sviluppo tecnologico. Per quanto riguarda le attività di ricerca e sviluppo, l’azienda promuove attivamente l’acquisizione dei diritti sui brevetti in conformità alla vision del Gruppo Canon e ai trend tecnologici. A questo scopo vengono condotte ricerche preliminari approfondite che garantiscano il massimo della qualità per ogni applicazione. Grazie a una stretta collaborazione tra le divisioni che si occupano di tecnologia e quelle che si occupano di proprietà intellettuale, l’azienda si impegna nel continuo sviluppo le proprie capacità tecnologiche e i relativi diritti di proprietà.