CES 2018: Dell ha a cuore la user experience

1117

Al CES 2018 la società ha presentato una suite di prodotti e software in grado di indirizzare e soddisfare le necessità di utenti business e consumer

Rivoluzionare – ridefinendolo – il personal computing per assicurare esperienze uniche. Con questo intento, Dell ha partecipato all’edizione 2018 del CES di Las Vegas presentando in anteprima il nuovo XPS 13 premiato come Innovation Award Honoree, di cui abbiamo già parlato qui.

Dell_XPS_15Inoltre, Dell ha presentato il primo XPS 15 2-in-1 nelle versioni da 15 e da 15,6’’ corredati da funzionalità touch, penna, una innovativa tastiera a levitazione magnetica e uno schermo ideale per chi crea contenuti.
Oltre ai nuovi processori Intel Core di 8a generazione, che combinano una CPU Intel ad alte prestazioni con una scheda grafica discreta Radon RX Vega M, il sistema XPS 15 2-in-1 propone anche un display InfinityEdge 4K Ultra HD di nuova generazione in un fattore forma di soli 16mm.  

Innovazione anche lato software 
Sulla medesima falsa riga, per
aumentare comodità e produttività, Dell ha introdotto una soluzione software che consente la completa integrazione wireless tra pc Dell e smartphone (iOS e Android).
Dell_ConnectPrimo produttore pc a farlo, con Dell Mobile Connect, la società permette agli utenti di effettuare chiamate, inviare SMS, ricevere notifiche ed eseguire il mirroring dei propri cellulari per interagire con tutte le proprie app mobili preferite.

A sua volta, il nuovo Alienware Command Center aiuta gli appassionati di videogiochi di qualsiasi livello a ottimizzare e regolare pc periferiche secondo le proprie esigenze individuali di gioco, mentre la seconda generazione del sistema proprietario Alienare rappresentata da AlienFX 2.0 permette di personalizzare ulteriormente i singoli tasti e gruppi di tasti con oltre 16,8 milioni di colori in ciascuna zona di illuminazione.

Dell trasforma la VR in realtà
inspiron_gameSempre Alienware sta collaborando con NVIDIA e Oculus per creare una nuova categoria di eSport VR (Virtual Reality) che combina gaming competitivo fisico e mentale perché sia alla portata di tutti, mentre il nuovo sistema predisposto per la realtà virtuale Dell Inspiron Gaming Desktop è dotato di grafica e processori Intel Core di 8a generazione fino a sei core, dischi SSD opzionali per velocizzare i tempi di boot e design termico intelligente per sessioni di gioco prolungate.

Cresce anche l’offerta display
monitor_jpgLato monitor, l’aggiunta dei modelli Dell 27 Ultrathin Monitor (S2719DM) e Dell 24 Ultrathin Monitor (S2419HM) presentati da Dell offrono un’esperienza in CinemaColor in un display InfinityEdge praticamente privo di bordi per immagini assolutamente realistiche. Con un elegante profilo di soli 5,5mm nel punto più sottile, questi due monitor arrivano a produrre un picco di luminosità di 600 nits.

A chiudere il quadro delle novità annunciate a Las Vegas è il portafoglio di sistemi 2-in-1 e notebook commerciali sicuri e gestibili Dell Latitude.
Completamente rinnovato con gli ultimissimi processori Intel Core vPro 15W dual-core e quad-core di 8a generazione, quest’ultimi sono in grado di produrre una differenza sostanziale sulle reti aziendali quando l’IT utilizza tecniche di cifratura crittografica, analisi malware e altre app in background per proteggere e connettere i dipendenti.

7490Anche la linea di prodotti Latitude è stata aggiornata con diverse interessanti innovazioni nascoste: per esempio, il notebook Latitude 7490 è dotato di un’esclusiva antenna a orientamento attivo che aumenta la portata, la velocità e l’affidabilità delle connessioni Wi-Fi, e di un nuovo display Full HD a bassissimo consumo che riduce l’assorbimento di energia fino al 50% per prolungare l’autonomia della batteria di diverse ore.