Videoproiezione e digital signage BenQ in mostra a ISE 2018

1212

Per il nono anno consecutivo, BenQ sarà presente all’evento internazionale con le sue ultime soluzioni per home, didattica, corporate e retail

Ha tutta l’intenzione di far tagliare all’innovazione un nuovo traguardo l’offerta che BenQ si appresta a mettere in mostra a ISE 2018, kermesse internazionale che si terrà ad Amsterdam, in Olanda, i prossimi 6-9 febbraio.

Schermata 2018-01-19 alle 07.03.00Per l’azienda taiwanese sarà l’occasione per mostrare l’ultima evoluzione delle proprie soluzioni nel campo della videoproiezione e del digital signage proponendo tutto il buono dei monitori interattivi della Serie IL.
Basata sulla tecnologia a infrarossi, quest’ultima offre un sistema multi-touch dal ciclo di vita di più di 50.000 ore ed è integrata con X-Sign, il software di gestione dei contenuti cloud-based esclusivo BenQ studiato per aiutare gli utenti a creare, programmare e visualizzare contenuti di segnaletica digitale attraverso vari template.

 BenQ-pl553Tra i prodotti disponibili per dimostrazioni presso lo stand 5-U20, non mancherà il BenQ PL553, uno dei monitor con le cornici più sottili del mondo, nonché il videoproiettore Laser BlueCore LU9915 che, dotato di una luminosità pari a 10.000 ANSI lumen, risulta la scelta ideale per le applicazioni all’interno di grandi spazi.

Saranno, inoltre, presenti la Serie videoproiettori, di cui i nuovi BenQ P750K e RP860K rappresentano la perfetta soluzione per gli ambienti didattici e aziendali, e i modelli LK970, LW890UST e LU950 dei videoproiettori con sorgente di luce laser BlueCore considerati la soluzione ideale per retail, didattica, aziende o installazioni museali, grazie alla regolazione dell’ottica in orizzontale e verticale, all’ampiezza dello zoom, alla capacità di proiettare a 360° e in verticale.