Da Cat tre nuovi smartphone estremi

Si parte dal Cat S31 per approdare al Cat S41 fino al top di gamma S60 dotato di tecnologia thermal imaging

Sono tre in tutto i dispositivi proposti con la gamma Cat Phones di cui Bullitt Group è licenziataria globale.

Parliamo di smartphone rugged e shock resistant, come il modello Cat S31 pensato per chi cerca un dispositivo estremamente affidabile. Dotato di una potente batteria da 4,000mAh, è certificato IP68 per la resistenza alla polvere e all’acqua, il modello S31 resiste a cadute sul cemento da un’altezza di 1,8 metri e risponde agli standard MIL – SPEC 810G.

A sua volta, il modello Cat S41 è dotato di una batteria da 5,000mAh e vanta un’autonomia di 44 gio2.CAT_PHONES_S41rni in stand-by o di 38 ore di conversazione in 3G per una potenza tale da ricaricare anche altri dispositivi e accessori, grazie alla funzionalità Battery Share che lo trasforma in un vero e proprio power bank.

Quale top di gamma Cat S60 è, invece, l’unico sul mercato a integrare la tecnologia thermal imaging grazie alla quale è possibile visualizzare un’immagine termica in tempo reale sullo schermo, catturare foto e video anche in condizioni di completa oscurità, rilevare sbalzi termici e la temperatura esatta, tramite la semplice app preinstallata MyFLIR.
Il device è, inoltre, impermeabile fino a un’ora d’immersione a una profondità di 5 metri e, anche in presenza di luce intensa, assicura uno schermo sempre straordinariamente leggibile.

8.CatS60_Mare_Sport_Immersione_previewCon queste caratteristiche, il modello S60 funziona perfettamente tra i – 25°C e i 55°C e, grazie a un design ergonomico e alla tecnologia glove-on integrata, è utilizzabile comodamente indossando i guanti da neve o da lavoro. Le certificazioni IP68 e Mil- Spec (Specifica Militare) 810G e il vetro altamente infrangibile Corning Gorilla Glass offrono, poi, una protezione completa non solo contro l’acqua, ma anche contro gli urti più violenti, sopportando anche cadute da 1.80 metri su superfici dure.