I monitori AOC ricevono input video da una varietà di sorgenti

796

La nuova la Serie P1 di monitor professionali dedicati alle aziende offrono ampia scelta di connettività e hub USB integrati

Dopo la fortunata Serie 75, AOC ha pronta una nuova linea di monitor professionali pensata in formati che vanno dai 21.5’’ ai 27’’ con pannelli IPS, TN o MVA, e dotati di stand ergonomico, completamente regolabile e con una ampia scelta per la connettività, compresi gli standard di input in ingresso HDMI e DisplayPort e i tradizionali DVI e VGA.

Così strutturata, la Serie P1 si configura tra le più versatili della sua categoria, anche grazie alle certificazioni Energy Star 7, EPEAT Gold e TCO Displays 7 ottenute.

AOC Pro-Line_27P1_Black_Back_MonitorDesign sottile e configurazioni multiple
Nata per combinare le tecnologie display più recenti con un design attuale e pratico, la Serie P1 permette di collegare la maggior parte delle periferiche attraverso l’hub USB 3.0 integrato montato lateralmente, mentre la soluzione di gestione dei cavi progettata nello stand stesso aiuta a mantenere una scrivania ordinata.

Dotati del piedistallo AOC completamente ergonomico, estremamente flessibile, con regolazione in altezza e inclinazione, i nuovi monitor consentono anche di agganciare/scollegare il display dal supporto con un solo pulsante (Easy Assembly) e fissarlo a un supporto VESA separato.

aoc_line_Pro27P1Per alleviare la tensione che grava sugli occhi degli utenti, i monitor della Serie P1 sono dotati di tecnologia Flicker-Free, che regola la retroilluminazione tramite un sistema DC (Corrente Diretta) anziché PWM (Pulse Width Modulation) e con modalità Lowblue Light, riducendo i potenziali rischi collegati alle componenti della delle onde di luce blu.

Già disponibili a partire dal prossimo mese di maggio, i nuovi monitor della Serie P1 da 21,5’’, 22P1D e 22P1 saranno commercializzati al prezzo suggerito di 159 e 189 euro, mentre il resto della serie P1 sarà disponibile a partire da giugno 2018.