Epson personalizza moda e decorazione d’interni

714

Prosegue il felice connubio tra lo stilista Richard Quinn e la tecnologia inkjet di Epson

Sontuosi abiti, sciarpe, stivali, guanti, ma anche gonne, top, leggings, tutine e caschi da motocicletta personalizzati realizzati da Richard Quinn e stampati nel suo Print Studio di Londra utilizzando la tecnologia inkjet di Epson.

Parte da qui l’innovazione messa a punto dallo stilista ed esperto di stampa che, anche per il 2018 in corso, ha sviluppato interessanti progetti dopo dopo il lancio delle collezioni acclamate a livello internazionale durante la settimana della moda di Londra.

Il vincitore del primo Queen Elizabeth II Award for British Design ricevuto dalla Regina Elisabetta ha saputo far rendere la stampante inkjet Epson SureColor SC-F9200 e l’ampia varietà di tessuti forniti da Premier Textiles.

Grazie alla stampante Epson installata presso il suo studio, Quinn realizza stampe dai colori brillanti e di grande impatto non solo per i suoi outfit, ma anche per gli store di moda, offrendo loro tessuti altamente personalizzati

Collaborazioni per gli interni
Inoltre, i progetti di stampa su tessuto di Richard verranno utilizzati da alcuni store per decorare i loro spazi: insieme al sito Matchesfashion.com sta definendo un programma interessante per uno spazio su misura per la collezione primavera/estate 2018.

Oltre alla stampante per tessuti di Epson, lo studio di Richard include una stampante Epson SureColor SC-S80600 che gli consente di produrre coperture personalizzate in carta, vinile e pellicola da utilizzare su pareti, finestre, pavimenti e per avvolgere oggetti in 3D.