Con Latex HP stampa anche su materiali rigidi

712

La nuova tecnologia consente la stampa latex su più superfici, e include il rivoluzionario inchiostro HP White Latex

Per consentire ai fornitori di servizi di stampa di ampliare la propria offerta e penetrare in nuovi mercati, HP ha annunciato la serie HP Latex R.
Si tratta della prima vera tecnologia di stampa HP Latex ibrida, che consente la stampa sia su materiali flessibili sia rigidi con gli inchiostri HP Latex.

Grazie a quest’ultimi, diventa possibile produrre stampe completamente inodori grazie agli inchiostri originali HP Latex, a base d’acqua ed ecocompatibili.

Non solo. La serie HP Latex R porta colori più vivaci nel mondo della stampa su supporti rigidi e garantisce una qualità senza confronti su una vasta gamma di materiali rigidi, come cartone schiumato, PVC espanso, cartone, polipropilene scanalato, plastica rigida, alluminio, legno e vetro, tra gli altri.

A differenza della tecnologia di stampa basata su inchiostri UV, che crea uno spesso strato di inchiostro che copre completamente il materiale e richiede tempo per asciugare, gli inchiostri HP Latex a base d’acqua preservano l’aspetto del supporto e permettono di realizzare stampe inodori e sicure, sia per l’ambiente che per l’operatore della stampante.

Diventa così possibile per i clienti HP espandere la loro offerta con nuove applicazioni a valore aggiunto, oltre a realizzare originali idee creative per la cartellonistica e le insegne che assicurano importanti vantaggi per gli utenti.

Un inchiostro bianco in grado di rivoluzionare l’industria della stampa
Per superare una delle principali limitazioni nel settore nella stampa, l’inchiostro HP White Latex sfrutta, inoltre, un’innovativa tecnologia che esegue il ricircolo dell’inchiostro bianco ed evita la sedimentazione. L’inchiostro HP White Latex offre, infatti, un bianco lucido e di alta qualità, che non ingiallisce nel tempo come i tradizionali inchiostri bianchi basati su inchiostri UV.

La serie HP Latex R sarà disponibile durante il terzo trimestre del 2018 e verrà presentata per la prima volta a livello di settore nel corso di FESPA, che si terrà a Berlino a maggio.