Checkpoint riprogetta la sicurezza nel retail

729

La nuova antenna UF-1 è la prima con tecnologia RfID a pavimento per una maggiore flessibilità nella progettazione del punto vendita

Checkpoint Systems ha annunciato UF-1, una nuova antenna RFID a pavimento pensata per offrire un sistema di sicurezza non invasivo da installare in punti strategici, quali le entrate/uscite dei negozi.

Di fronte a un settore Retail, che vede allargare i confini del design dei punti vendita oltre i negozi fisici, per abbracciare sempre più l’ambito dei sistemi, lo specialista di soluzioni from source to shopper propone un sistema basato su una tecnologia di lettura RfID brevettata.

La nuova antenna UF-1 offre, infatti, un’ampia portata e l’ulteriore vantaggio di permettere di sfruttare la potenza dei dati RfID per migliorare la gestione dell’inventario, tramite una soluzione completamente invisibile.

Nello specifico, l’antenna UF-1 si adatta a diverse tipologie di punto vendita, da quelli che prevedono entrate aperte e di design piacevole alla vista dei clienti, ai centri commerciali in cui l’utilizzo delle antenne EAS tradizionali alle entrate è limitato, fino agli store che necessitano di ingressi ampi e privi di qualunque ostacolo.

Tramite l’utilizzo della tecnologia brevettata Wirama Radar di Checkpoint Systems, la nuova soluzione RFID a pavimento è in grado di identificare il passaggio del cartellino/etichetta di un prodotto attraverso l’antenna, sia all’interno che all’esterno del negozio o nei pressi dell’entrata.
Sempre con UF-1 è, poi, possibile determinare se un articolo si trova semplicemente nei pressi dell’uscita o se è potenzialmente oggetto di furto,riducendo quindi al minimo i falsi allarmi.