I videoproiettori di Canon per dare nuova vita a Casanova

998

Dal 2 aprile a Venezia al via il percorso immersivo ed esperienzale proposto col progetto Casanova Musem & Experience

Continua l’impegno di Canon a sostegno dell’eccellenza italiana e un’importante conferma arriva con il progetto Casanova Museum & Experience, che sarà aperto al pubblico dal prossimo 2 aprile, un museo nato per raccontare la figura pubblica e privata dello scrittore e poeta veneziano. Un percorso immersivo nato dalla collaborazione di Canon e ETT S.p.A e pensato per riproporre le atmosfere del settecento nella laguna più famosa d’Italia.

Il museo sorgerà a Venezia, all’interno di Palazzo Pesaro Papafava, edificio in stile gotico, non distante da Canal Grande a Cannaregio. Il percorso espositivo ha l’obiettivo di raccontare le diverse “anime” di Giacomo Casanova, conosciuto più per le sue doti di seduttore che per la ampia produzione CasanovaMuseumAndExperience.Venezia (2)letteraria.

L’allestimento, curato da ETT, su concept di Massimiliano Zane, sarà multimediale e incentrato sull’interazione con il pubblico e sull’esperenzialità: scenografie e ricostruzioni virtuali si alterneranno con ambienti immersivi e interattivi, momenti di visione collettiva e di fruizione individuale, che assicureranno al visitatore esperienze diverse, immersive e coinvolgenti.

Ognuno dei sei ambienti che caratterizzano il museo trattano uno specifico capitolo della storia del Casanova. Per dar vita al grande apparato espositivo sono stati utilizzati i videoproiettori Canon XEED WUX6010 e WUX450ST, soluzioni che assicurano un’alta fedeltà cromatica e la riproduzione dei contenuti in altissima definizione.

“Il contributo di Canon è un ottimo esempio di come le tecnologie possano innovare e migliorare la fruizione e la valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale, nonché far vivere esperienze del tutto nuove e coinvolgenti – ha commentato Massimiliano Ceravolo, Director di Professional Imaging Group e Consumer Marketing di Canon Italia -. Siamo molto orgogliosi di essere parte di questo straordinario progetto al fianco di un importante partner come ETT. Ancora una volta mettiamo in campo le nostre soluzioni per il mondo della visual communication, convinti di poter emozionare e regalare momenti unici grazie al potere delle immagini di qualità”.