Con Green’Up Bticino ricarica i veicoli elettrici

1286

Le nuove soluzioni sicure e connesse ricaricano ogni tipo di applicazione e ne consentono il controllo e la gestione a distanza

Bticino ha presentato le nuove stazioni per la ricarica dei veicoli elettrici Green’Up. Si tratta di soluzioni sicure, resistenti, connesse, in grado di integrare funzioni innovative come il controllo e la gestione a distanza della ricarica del veicolo attraverso smartphone, tablet o pc.

Adatte per ogni tipo di applicazione, dal residenziale agli spazi pubblici del terziario, Green’Up porta sia nuova energia per le auto elettriche ovunque e in qualsiasi momento: a casa, in azienda, su strada e nei parcheggi pubblici.

Come linea del programma Eliot (Electricity Internet Of Things), il contributo di BTicino alla nuova frontiera degli oggetti connessi che stanno rivoluzionando la nostra casa e il nostro modo di vivere in termini di utilizzo, funzionalità, informazioni e interazioni con l’ambiente, le nuove applicazioni consentono una ricarica del veicolo elettrico semplice, veloce e sicura e possono essere utilizzate anche per altri scopi.

Permettono la ricarica in Modo 1 o 2 attraverso il cavo in dotazione al veicolo, erogando fino a 16 A contro gli 8 A di una presa Standard Tedesco tradizionale.

All’inserimento della spina Green’Up nella presa, il veicolo riconosce la ricarica attraverso Green’Up Access e abilita una corrente superiore (16 A), riducendo notevolmente il tempo di ricarica (Brevetto BTicino).

Green’Up Access è oggi integrata da una nuova robusta presa in policarbonato, ideata per la ricarica di veicoli elettrici, ma adatta per qualsiasi altra applicazione.

La presa Green’Up Access è disponibile oggi in un pratico kit contenente anche una base di fissaggio a muro e un interruttore magnetotermico differenziale Salvavita F-Plus adatto alla protezione delle linee di ricarica dei veicoli elettrici.

Green’Up Premium per applicazioni residenziali
Sicura e performante, adatta a qualunque modello di veicolo, eroga sino a 32 A e garantisce, a seconda dei mezzi, la ricarica completa a partire da tre a un’ora e mezza. Dispone di una presa protetta tipo 2S EV per la ricarica in Modo 3, conforme alle Direttive Europee e alle esigenze dei costruttori di automobili, e di una presa Green’up Access per la ricarica in Modo 1 e 2, sino a 16A per tutte le applicazioni.

Il nuovo pannello comandi, consente di programmare l’avvio ritardato di tre, sei o nove ore, per concentrare l’operazione nelle ore in cui il costo dell’energia è inferiore. La stazione di ricarica è controllabile dell’esterno ad esempio da un interruttore orario o un contattore.

GreenUp_Remote_ContolGreen’Up Premium permette di gestire la ricarica:

• in locale: grazie al collegamento Bluetooth in dotazione e all’applicazione EV Charge, è possibile consultare il consumo dell’ultima ricarica, posticipare la ricarica e gestire il carico giornaliero

• da remoto: se collegata alla rete IP o WiFi con il kit di comunicazione (opzionale), tramite smartphone, tablet o PC è possibile supervisionare i consumi e gestire la ricarica. Il terminale è compatibile con OCPP (Open Charge Point Protocol) e con API per la Comunicazione Cloud to Cloud

Green’Up Premium IK10 per luoghi di lavoro privati
È la soluzione ideale per il parcheggio aziendale. Green’Up Premium IK10 può essere installata a piedistallo o a parete, è resistente all’urto (IP55, IK10) ed è la soluzione ideale per i veicoli della flotta aziendale.

Oltre alle prestazioni di Green’Up Premium, è possibile installare un lettore di badge RFID (opzionale) che consente lo sblocco del terminale tramite l’identificazione dell’utente e il conteggio dell’energia consumata tramite la pagina web.

Green’Up Premium IK10 trifase per luoghi pubblici del terziario
È una stazione interoperabile per una gestione facilitata, compatibile con il protocollo OCPP; che può essere pilotata da un operatore di ricarica e si integra facilmente nel sistema di fatturazione del gestore.

Consente la ricarica di due veicoli contemporaneamente (ricarica completa da un’ora a trenta minuti): da ogni lato della stazione, infatti, sono disponibili una presa di tipo 2S e una presa Green’up Access.

Oltre alle prestazioni di Green’Up Premium, può essere dotata di un sistema di identificazione per lettore di badge RFID (opzionale) incorporato nel terminale, che permette l’attivazione delle prese. Alla base del piedistallo è previsto uno spazio libero per installare apparecchi di protezione.