Stampaggio a iniezione Protolabs per il time-to-market di Coppernic

648

In sole 6 settimane stampata una docking station per un terminale mobile progettata e consegnata in tempi record

Impegnata a fornire applicazioni di identificazione, tracciabilità e verifica per la tutela di proprietà e persone, Coppernic ha messo a punto C-One e-ID, un terminale mobile inteso per essere usato dalle forze di polizia.

Protolabs_2C-One e-ID integra le tecnologie più innovative di acquisizione delle impronte digitali e di riconoscimento facciale, così come le tecnologie di acquisizione dati essenziali per leggere qualsiasi tipo di documento di identità sicuro. Il dispositivo è in grado di confermare, in tempo reale e in modo inequivocabile, l’identità di un individuo confrontandone i dati biometrici con quelli inclusi nel suo documento di identità, migliorando l’efficienza dei controlli sul campo o alle frontiere. C-One e-ID può anche essere usato sulla scena di un crimine per stabilire se le impronte digitali acquisite sono presenti in un registro centrale.

Protolabs_3Con diverse migliaia di terminali C-One e-ID già state vendute in numerosi Paesi di vari continenti, Coppernic ha scelto di sviluppare urgentemente una docking station. La richiesta è stata specificatamente avanzata da un cliente abituato a ricaricare e sincronizzare il suo computer con questo tipo di periferica. Per questo cliente, non era sufficiente caricare i dispositivi attraverso una porta USB o in modo wireless e sincronizzarli mediante Wi-Fi o Bluetooth.

Coppernic ha, quindi, applicato tutta la sua competenza e flessibilità nella progettazione, produzione e consegna di diverse centinaia di queste docking station in appena 6 settimane.

Il tutto grazie a Protolabs, realtà innovativa che offre stampaggio a iniezione e la produzione di fino a 10.000 pezzi in plastica in soli 15 giorni, da un’ampia gamma di materiali.

Nel caso di Coppernic, Protolabs è riuscita a ovviare a tutta una serie di problematiche legate prototipazione e produzione in tempi brevi, ma anche in termini di ridimensionamento delle scatole, nonché di realizzazione di pezzi pre-produzione e di volumi contenuti di serie, a un costo ragionevole.