Epson lancia una stampante POS compatta che permette di stampare scontrini, ricevute ed elaborare assegni in un’unica soluzione

La nuova TM-H6000V sarà disponibile a partire dal 1° maggio 2018

Epson presenta TM-H6000V, una nuova stampante POS compatta pensata per i negozi e per altre attività commerciali che necessitano di elaborare gli assegni in cassa e desiderano stampare scontrini utilizzando un unico sistema, oltre che per le farmacie che devono aggiungere informazioni sulle ricette mediche.

TM-H6000V stampa fino a 350 mm/s, consente un’elaborazione degli assegni più rapida rispetto al modello precedente ed è dotata di una taglierina automatica ad alta velocità. Questa stampante termica è infatti in grado di stampare fino a 200 km di scontrini, mentre la sua taglierina automatica ha una capacità pari a 3 milioni di tagli.

La stampante offre la flessibilità necessaria per soddisfare le esigenze dei moderni punti vendita grazie a una serie di nuove funzionalità, tra cui l'opzione Server Direct Print (SDP) per la stampa web-based, e alle molteplici interfacce per il supporto simultaneo di tablet e PC. ePOS-Print, ePOS-Display e il tagging NFC, infine, consentono una configurazione semplice e rapida dei sistemi POS basati su tablet a vantaggio dei negozi e di tutti gli altri esercizi commerciali che intendono adottare questa tecnologia.

"Benché gli assegni siano sempre meno diffusi, in alcuni paesi i clienti preferiscono utilizzare ancora questa modalità di pagamento – commenta Camillo Radaelli, Sales Manager Business System di Epson Italia – . Epson supporta i negozi che accettano assegni offrendo loro soluzioni POS che uniscano l'elaborazione degli stessi con le più innovative funzionalità ePOS. La nuova TM-H6000V offre ulteriori funzionalità di connettività, tra cui il supporto simultaneo di sistemi tradizionali e di servizi POS tablet-based, al fine di garantire un'elaborazione affidabile degli assegni e, al tempo stesso, stampare velocemente gli scontrini."