Canon porta a FESPA 2018 nuove opportunità

A Berlino, dal 15 al 18 maggio, Canon apre alla diversificazione dei progetti aziendali e allo sviluppo di modelli commerciali innovativi

Dal 15 al 18 maggio, Canon parteciperà a FESPA 2018. Alla Fiera di Berlino dedicata ai professionisti delle arti grafiche, Canon presenterà dal suo imponente stand posizionato presso il Padiglione 3.2 l’automazione del taglio e dei flussi di lavoro, mostrando anche alcuni esempi di applicazioni realizzabili attraverso l’impiego delle tecnologie e dei supporti Canon dalla cartellonistica e grafica tradizionale fino al décor e packaging personalizzato.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Mark Lawn, Director, Graphic & Communications Group, Canon Europe: «Abbiamo identificato due strade che portano al successo. Da una parte, la diversificazione dei progetti aziendali con l’aggiunta di nuove applicazioni al portfolio e l’espansione in mercati diversi, come il décor o il packaging. Dall’altra, lo sviluppo di modelli commerciali innovativi o gli investimenti mirati a ottimizzare la produzione e a incrementare la capacità, al fine di far crescere il business».

Nello specifico, i riflettori si accenderanno sulla stampante roll-to-roll Océ Colorado 1640 (annunciata a FESPA 2017), basata sulla rivoluzionaria tecnologia UVgel Canon, mentre due diverse stampanti dimostreranno l’elevata produttività del sistema e la versatilità dei supporti. Il tutto attraverso una serie di applicazioni per l’interior decor, con la finitura near-line ottenuta utilizzando la tecnologia Fotoba.

Tra le soluzioni roll-to-roll in mostra non mancheranno anche la stampante inkjet Océ ColorWave 910 con piegatrice in linea per la realizzazione di poster e applicazioni AEC (architettura, ingegneria ed edilizia), e la Océ ColorWave 700, che mostrerà la propria versatilità di stampa su supporti patinati e no, per una produzione diversificata dai poster ai banner, fino alla carta da parati. Le stampanti imagePROGRAF PRO-4000 e TX4000 saranno in funzione durante l’evento e produrranno stampe fotografiche e fine art, oltre a POS e poster. Sarà anche mostrato un nuovo supporto Canon resistente all’acqua, particolarmente adatto per l’esposizione esterna.

FESPA-GLOBAL-PRINT-EXPO-2018Nell’area dello stand dedicata alla produzione flatbed, i visitatori scopriranno i modelli 1280GT e 6170XTS della pluripremiata serie Océ Arizona. In particolare, il modello 6170XTS sarà utilizzato in un flusso di lavoro di stampa in abbinamento a un tavolo da taglio Océ ProCut G3 XL-3200 per la produzione di packaging a bassa tiratura.

Océ Arizona 6170 sarà invece utilizzata in un workflow robotizzato che sfrutta la tecnologia di Rolan Robotics, partner Canon, per ottimizzare il posizionamento dei supporti sul piano fisso e il successivo trasferimento delle stampe sul tavolo da taglio. Questo permetterà di evidenziare la capacità Canon di integrare soluzioni all’avanguardia che massimizzano l’efficienza produttiva dei clienti. Il flusso di lavoro riprodurrà il sistema implementato presso Van Vliet Printing nei Paesi Bassi, un cliente Océ Arizona che ha collaborato con Canon e Rolan Robotics per raggiungere il più alto livello di automazione nella sua attività di stampa in pian.

FESPA 2018 sarà anche la prima occasione per scoprire una nuova soluzione di stampa della serie Océ Arizona, che consente ai clienti di aggiungere effetti testurizzati a prodotti décor, packaging a bassa tiratura e cartellonistica, in modo da massimizzare il valore e incrementare le proprie opportunità per differenziarsi dalla concorrenza.

I visitatori dello stand avranno modo di scoprire anche come integrare la loro linea di sistemi di grande formato con soluzioni di piccolo formato come la serie Canon imagePRESS C850 per il packaging (inclusa la produzione di scatole di cartone a bassa tiratura) e la stampa di comunicazioni e materiali promozionali. La stampante fotografica di produzione inkjet DreamLabo 5000 insieme alla soluzione di finitura Canon FlatSpread FS-500 mostrerà ai professionisti del settore grafico come diversificare la propria offerta grazie a fotolibri di elevata qualità.

Oltre alle applicazioni prodotte in tempo reale, i visitatori assisteranno a un’analisi dettagliata del ruolo delle comunicazioni indirizzate al cliente, della grafica promozionale e del décor seguendo il percorso di creazione della campagna promozionale “Elemental” in tre ambienti: casa, strada e negozio. L’ambiente “negozio” mostrerà applicazioni come pavimentazione in vinile, decorazioni, packaging, espositori e banconi mentre lo spazio “casa” sarà caratterizzato da pavimentazione in laminato, arredi, carta da parati e piastrelle di ceramica.