Wildix porta al CEBIT il suo SuperVision

Alla sua quinta presenza consecutiva ad Hannover, Wildix presenterà il suo esclusivo telefono in uno stand quadruplicato

Per il quinto anno consecutivo Wildix partecipa al CEBIT. Quest’anno alla Fiera di Hannover il protagonista sarà il nuovo telefono SuperVision, il più esclusivo e performante della gamma della multinazionale italiana per il quale, dopo la Francia, la Germania rappresenta il terzo mercato più significativo.

SuperVisionNello specifico, SuperVision è un terminale indirizzato ai top manager, dotato di schermo di 8 pollici, sistema operativo Android, webcam rimovibile per garantire totale sicurezza e sostituibile con camera wide angle 120° per videoconferenza (opzionale).

Ma soprattutto SuperVision è il telefono che consente di monitorare l’attività telefonica dell’azienda. Dal terminale si accede, infatti, al pannello di controllo (call center wall board) da cui si monitorano le chiamate perse, i tempi di risposta e il livello SLA (Service Level Agreement), ovvero quanto rapidamente l’azienda risponde alle chiamate del cliente. Uno strumento davvero essenziale per misurare le performance e l’efficienza interne.

Tante le novità in mostra presso il Pad 13 – Stand E121
Oltre a questa importante novità, la kermesse sarà anche l’occasione per presentare nel dettaglio la soluzione UC&C in cloud di Wildix che pone al centro tutte le funzionalità di Unified Communications & Collaboration disponibili su browser.

Dall’11 al 15 giugno, presso il Padiglione 13, stand E121, la realtà specializzata in soluzioni di Unified Communications e prodotti VoIP, che al Cebit è andata per la prima volta nel 2014 con uno stand di 9 mq, oggi torna con uno stand di 30 mq forte del successo ottenuto nella conquista del mercato tedesco e delle 127partnership siglate nella regione DACH (Germania, Svizzera, Austria.

Grazie a questi sorprendenti risultati la filiale tedesca è terza per volume di affari (attualmente il fatturato è in crescita del 45% sul 2017), dopo l’Italia e la Francia.