Plantronics e Nectar migliorano l’esperienza di comunicazione unificata

402

Integrando le loro soluzioni estendono la visibilità delle chiamate oltre lo schermo

Plantronics e Nectar presentano la prima soluzione integrata di diagnostica per comunicazioni unificate (UC) ear-to-ear, che consente di estendere la visibilità delle chiamate oltre lo schermo. Nectar UC Diagnostics ricerca e identifica le cause di problemi nel network che rallentano le comunicazioni unificate e, attraverso le informazioni condivise dal software Plantronics Manager PRO SaaS, permette di offrire una migliore esperienza al consumatore.

Plantronics e Nectar uniscono due soluzioni di comunicazione in grado di fornire uno strumento di diagnosi in grado di mostrare statistiche e dati circa le prestazioni delle chiamate con cuffie wireless. Fino ad ora, questa parte del network UC era ancora fuori dal controllo dei dipartimenti IT delle aziende; con questa nuova soluzione integrata, si va oltre la diagnostica UC tradizionale, che terminava con lo schermo e i professionisti IT sono in grado di capire eventuali problemi del network e intervenire direttamente sulle cuffie Bluetooth dell’utente.

“Grazie a questa nuova soluzione, le aziende e i fornitori dei servizi UC potranno comprendere più rapidamente eventuali criticità, monitorarle e agire tempestivamente per risolverle – commenta Ilaria Santambrogio, Country Manager di Plantronics Italia -. In questo modo, eventuali complicazioni durante le chiamate non saranno più un ostacolo e sarà possibile fornire un adeguato servizio di supporto al consumatore, prima ancora che un problema si verifichi, migliorando allo stesso tempo l’esperienza degli utenti.”

Nectar UC Diagnotics sarà compatibile sin da subito con Skype for Business, successivamente sarà ampliato con una piattaforma UC aggiuntiva e un servizio di supporto cloud.