Wi-Fi ibrido Allied Telesis per i clienti di Fiore

Il VAD milanese ha presentato in anteprima nazionale la nuovissima soluzione Wi-Fi del vendor adatta a tutte esigenze di connessione

Ricca di funzionalità e scalabile. Così si presenta il sistema ibrido Wi-Fi annunciato da Allied Telesis in grado di supportare simultaneamente architetture single-channel e multicanale.

Disponibile da settembre, il sistema ibrido sarà costituito da un nuovo AP wireless e da un software di controllo avanzato per offrire ai clienti una maggiore flessibilità di progettazione per sfruttare i vantaggi specifici di ciascuna architettura wireless.

Obiettivo: massimizzare l’esperienza dell’utente e ridurre la complessità e il costo dell’intera infrastruttura. Una crescita inarrestabile del numero di utenti mobili che richiedono connessioni Wi-Fi con grande larghezza di banda per le applicazioni aziendali e di intrattenimento sta, infatti, sollecitando le reti wireless tradizionali, costringendo i manager IT a rivalutare continuamente prestazioni e capacità di rete.

Per loro, Fiore si è messa in casa il nuovo sistema wireless ibrido di Allied Telesis che consente l’implementazione simultanea per l’utilizzo ottimale dell’Access Point e della capacità della rete, massimizzando il ritorno sugli investimenti fatti per la rete wireless

Mentre la maggior parte delle reti Wi-Fi tradizionali utilizza un’architettura multicanale (MCA) in cui gli AP operano su una serie di canali fissi per non entrare in conflitto con gli AP adiacenti, l’architettura single-channel (SCA), spesso indicata come “channel blanket”, ha tutti gli AP che operano sullo stesso canale, con un controller intelligente che gestisce i meccanismi di accesso ai dispositivi. La tecnologia channel blanket è stata riconosciuta per la sua capacità di gestire un numero elevato di utenti mobili che vedono i punti di accesso come un unico AP permettendo un roaming senza interruzioni. Altri vantaggi includono la compatibilità con una vasta gamma di client wireless e la possibilità di fare installazioni di AP con alta densità senza interferenze.

Il nuovo sistema ibrido wireless includerà un nuovo controller software SCA, denominato AWC Channel Blanket (AWC-CB), che utilizza la tecnologia di controllo wireless brevettata di Allied Telesis. Un nuovo APwireless a doppio protocollo, il TQ5403 che supporterà simultaneamente le modalità SCA e MCA utilizzando un unico controller. Con AWC-CB e TQ5403, Allied Telesis fornisce il più avanzato ambiente wireless LAN per connessioni senza interruzioni e applicazioni dati veloci e esigenti in termini di banda senza impattare sui CAPEX e riducendo gli OPEX grazie alla abilitazione di funzionalità SDN / OpenFlow.