Epson Italia è partner della mostra Magister Canova

I videoproiettori Epson a tecnologia laser protagonisti del suggestivo viaggio multimediale nella vita e nell’opera di Antonio Canova

Epson Italia è partner per l’innovazione tecnologica di Magister Canova, la mostra dedicata al celebre scultore veneto, che si terrà a Venezia dal 16 giugno al 22 novembre presso la Scuola Grande della Misericordia.

Attenta a prendere parte attiva a progetti di sponsorizzazione di eventi di grande significato culturale che contribuiscono all’evoluzione e alla crescita della società civile nel suo complesso, Epson riconosce per l’evento culturale Magister Canova un utilizzo della tecnologia come elemento essenziale della progettazione al fine di unire nella mostra approfondimento scientifico e momento di spettacolo e intrattenimento.

Tecnologia laser per un percorso di grande fascino
La tecnologia di videoproiezione laser Epson, unica per prestazioni visive grazie alla alta precisione nella riproduzione dei colori e alla elevata potenza nella resa luminosa, ha permesso di creare un ambiente di grande suggestione dove i videoproiettori Epson contribuiscono a offrire al visitatore un percorso di grande fascino.

Le installazioni creano un ambiente immersivo dove la tecnologia diventa protagonista nel creare emozione e nell’offrire una diversa occasione di conoscenza, più in linea anche con gli interessi e i linguaggi delle più giovani generazioni.

In questo modo, Magister Canova permette di immergersi nella vita e nelle opere del grande maestro veneto con un viaggio nella genesi del processo creativo del massimo interprete del Neoclassicismo. Attraverso uno spettacolare percorso multimediale, infatti, il visitatore potrà avvicinarsi alla vicenda canoviana in tutte le sue fasi e aspetti.

L’assoluto rigore scientifico del racconto è coniugato a una sapiente regia che, attraverso una pluralità di linguaggi, propone un percorso di narrazione che spazia dal micro al macro, dalla farfalla di Amore e Psiche al gigante Ercole che scaglia Lica, passando dalla danza alla bellezza senza tempo di Paolina Borghese. La mostra si completa con importanti “stanze” dedicate a particolari approfondimenti.

La mostra è ideata e realizzata da Cose Belle d’Italia Media Entertainment, in collaborazione con la Fondazione Canova Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno (TV).