Industria 4.0: Nestlé sceglie i computer fully rugged di Getac

465

L’azienda sta espandendo la digitalizzazione dei propri processi produttivi

Nestlé Wagner produce circa 350 milioni di alimenti surgelati all'anno ed è uno dei maggiori produttori di pizze surgelate in Europa. Al fine di predisporre la loro intera produzione per il futuro digitale e aumentare ulteriormente l'efficienza, l'azienda sta dotando i propri dipendenti con i tablet Getac fully rugged A140. Questi dispositivi vanno ad integrare i laptop e gli speciali computer industriali utilizzati fino adesso, aumentano la flessibilità, e, allo stesso tempo, digitalizzano i processi di produzione.

“Il tablet Getac A140 è estremamente robusto e affidabile, grazie alla sua eccezionale qualità costruttiva – dichiara Christian Joseph, Team Leader Operational Excellence della Nestlé Wagner -. Il design rugged e le alte prestazioni lo rendono il prodotto ideale per l’utilizzo quotidiano nell’ambito della catena di produzione”.

Elevata Sicurezza, protezione del prodotto e utilizzo in diverse Zone di Temperatura

Nel processo di produzione dei prodotti surgelati, non possono entrare in nessun caso corpi estranei nel cibo. Con l'introduzione degli A140 fully rugged, Nestlé ha la sicurezza che, se il tablet scivola accidentalmente, non si spezza, garantendo così la qualità della filiera di produzione.  Inoltre, l'uso dei tablet si è dimostrato user-friendly, in quanto i dispositivi sono facili da maneggiare; allo stesso tempo lo schermo da 14 "offre spazio sufficiente per visualizzare chiaramente tutte le applicazioni software richieste come quella di SAP. Tutte le informazioni standard di SAP possono essere visualizzate e le transazioni possono essere eseguite utilizzando il pennino.

"L'A140 è il nostro tablet più grande e potente – spiega Rowina Lee, Vice President of Global Sales & Business Development Center di Getac -. Si distingue grazie alle eccellenti prestazioni, il livello di sicurezza leader nel settore e le sue straordinarie caratteristiche di robustezza. Con la sua affidabilità e completa funzionalità, il tablet è perfettamente adatto alle condizioni di produzione della Nestlé Wagner GmbH". Particolarmente degno di nota è l'elevato grado di tolleranza agli sbalzi di temperatura, in quanto i dispositivi possono essere utilizzati anche in zone con temperature differenti.

Industria 4.0: Flusso di lavoro digitale per un’efficienza produttiva ottimale

Con il tablet Getac A140, l'azienda dispone di un dispositivo mobile fully rugged per accedere alle informazioni in modo semplice e rapido e per raccogliere dati senza complicazioni direttamente sul posto. "Fino ad oggi, abbiamo lavorato con un sistema prevalentemente cartaceo, a tal proposito, ad esempio, ogni modifica alla documentazione dei numerosi standard richiesti dalla produzione alimentare, doveva essere stampata e archiviata in una cartella – spiega Christian Joseph -. Con i nuovi processi di lavoro in modalità digitale, gli operatori della linea di produzione sono in grado di accedere facilmente ai documenti e apportare modifiche direttamente sul tablet, se necessario". Inoltre, utilizzando la fotocamera integrata, l'azienda è in grado di semplificare i propri processi e di formularli in modo più efficiente. Consentendo ai dipendenti di scattare fotografie o registrare video direttamente sul posto, è possibile documentare eventuali problematiche che si verificano sulla linea di produzione e distribuirli in tempo reale per risolverli il più rapidamente possibile.

"Con i dispositivi Getac, stiamo cogliendo le opportunità offerte dall’Industry 4.0. Ora siamo in grado di sfruttare i vantaggi di un sistema di acquisizione dati mobile e di trarre vantaggio dall’aumento del livello delle prestazioni di produzione – conferma Christian Joseph -. Getac ci aiuta a semplificare, accelerare e digitalizzare i nostri processi proprio là dove si verificano gli eventi. In questo modo possiamo garantire la costante conformità ai più recenti standard di qualità. Nuove opportunità si sono aperte ai nostri dipendenti per estendere il loro livello di competenza e l'utilizzo dei media, che è un fattore chiave per noi nello sviluppo della fabbrica digitale del futuro”.

Il dispositivo è coperto dalla garanzia “Bumper-to-Bumper”, che copre anche i danni accidentali.