Le persone tornano al centro della farmacovigilanza di Bayer

1047

La divisione Farmaceutici dell’azienda digitalizza con Appian i processi per la richiesta di report interni sui dati di farmacovigilanza

Per digitalizzare e ottimizzare i propri processi per la richiesta di report interni sui dati di farmacovigilanza, la divisione Farmaceutici di Bayer ha scelto la piattaforma applicativa Appian.

Concentrandosi sulle persone e sulla loro collaborazione, le soluzioni sviluppate su Appian aiutano ad accelerare il miglioramento del business fornendo allo stesso tempo la flessibilità necessaria per rivedere e migliorare continuamente i processi e le regole. Il monitoraggio dei Key Performance Indicator (KPI) è parte integrante di tutte le implementazioni di processo e fornisce approfondimenti e visibilità su tutto il business.

I complessi sistemi IT, utilizzati da decenni, lavorano spesso in isolamento e supportano solo un piccolo frammento del perimetro del processo. Generalmente sono concentrati esclusivamente su particolari tipi di dato, ma non sulle persone, sulla loro collaborazione e sulla sequenza delle attività. Le persone devono ricordare molte regole e le fasi del processo quando devono combinare manualmente i dati provenienti da diverse fonti.

Appian fornisce il punto di partenza, insight e approfondimenti completi sui processi operativi per la generazione di elenchi e di statistiche aggregate sugli effetti collaterali, sulla composizione medica del prodotto e gli sforzi di elaborazione.

La soluzione di Appian automatizza decisioni ricorrenti e supporta l’approvazione da dispositivi mobili quando necessario. Di conseguenza, le attività possono essere completate in modo più efficiente e veloce, facendo risparmiare una notevole quantità di tempo che può essere impiegato in attività a valore più elevato.