Accenture premia le startup innovative in ambito salute

1069

E’ partita la terza edizione dell’Accenture HealthTech Innovation Challenge

Torna con la terza edizione l’Accenture HealthTech Innovation Challenge, il contest internazionale che connette le start up più innovative con le aziende leader nel settore della salute.

Il concorso è rivolto alle startup che hanno ideato soluzioni e tecnologie innovative in grado di migliorare il modo in cui le persone gestiscono la propria salute, in termini di accesso all’assistenza sanitaria, di qualità e sostenibilità della stessa.  Per partecipare è sufficiente candidarsi a questo link entro il primo settembre 2018.

Sono tre i temi che questa edizione dell’Accenture HealthTech Innovation Challenge vuole affrontare, corrispondenti alle categorie a cui è possibile candidarsi:

Benessere e prevenzione. Come mantenere una popolazione sana attraverso la prevenzione: questa categoria prende in considerazione idee a sostegno di uno stile di vita migliore, legate a modelli di assistenza sanitaria da remoto, in grado di agire sui fattori sociali, lavorativi ed educativi che condizionano lo stato di salute.

Digital health. In che modo le tecnologie possono fornire soluzioni migliori per i pazienti? Obiettivo di questa categoria di progetti è cercare di ottenere i migliori risultati sfruttando soluzioni come intelligenza artificiale, blockchain, Internet of Things (Iot), droni, digital pills; Stampa 3D e la cosiddetta real world evidence (RWE), che consente di prendere decisioni sanitarie attraverso l’utilizzo di dati provenienti dal mondo reale.

Efficienza dei processi. Come si può migliorare la gestione dell'assistenza sanitaria a favore del paziente? La categoria esaminerà i servizi sanitari e i modelli efficienti di assistenza basati su un management ottimale degli uffici e dei pazienti, sulla trasparenza dei costi e dei pagamenti, sulla gestione efficace delle cartelle cliniche, gestione strategica dei fornitori.

Tra gli elementi indispensabili per i progetti da candidare: portata innovativa dell’idea, qualità del design della soluzione, modello di business dirompente, il potenziale impatto sui pazienti e scalabilità.

Le startup selezionate durante la prima fase di valutazione saranno chiamate a partecipare a una delle seguenti pitching session: 1 novembre – Tokyo, 15 novembre Dublino o Sydney, 29 novembre Boston. Le idee finaliste dovranno essere presentate ad una giuria composta da aziende note operanti nel settore della salute, che faciliteranno l’accesso al mercato delle iniziative più utili e creative, in occasione della JP Morgan Healthcare Investor conference in San Francisco il 7 gennaio 2019.