Ridurre le dimensioni dei video per tenerli sempre con noi

733

Software ad hoc come quello Movavi permettono di ridimensionare i filmati senza perdere la qualità ricercata dall’utente

Con l’avvento delle nuove tecnologie e il potenziamento della rete internet, così come delle potenzialità degli hard disk, ci siamo ritrovati letteralmente inondati da contenuti che vanno dai video che scarichiamo dal web a quelli che ci vengono inviati attraverso gli strumenti di messaggistica, così come quelli autoprodotti, filmati realizzati da noi sfruttando la potenza della fotocamere digitali dei moderni dispositivi.

Ecco che i nostri pc e i nostri smartphone pullulano di materiale audio-visivo che finisce spesso per occupare grandi quantità di memoria portandoci a effettuare backup o semplicemente a eliminare qualche contenuto.

Soprattutto quando si tratta di filmati registrati da noi o dagli amici, bisogna tenere conto che i file in questione sono spesso estremamente pesanti, le fotocamere infatti sfruttano la qualità che viene posta come default realizzando pesantissimi video anche di pochi minuti.

Ecco che, invece di eliminare la nostra collezione di filmati ci viene offerta la possibilità di ridurne le dimensioni.

Diminuire dimensioni video sfruttando software ad hoc

Diminuire le dimensioni di un video è un’operazione piuttosto semplice se sfruttiamo lo strumento giusto. Ridurre il peso del file video non significa necessariamente ridurne anche la qualità. Certo, dovremo rinunciare a qualche dettaglio ma, nella maggior parte dei casi, il risultato finale sarà spesso indistinguibile dal file originale proprio perché alcuni elementi che vanno a rendere il video “pesante” sono legati a un mondo di nicchia e a qualità che non necessitiamo per fruire di un file multimediale.

Uno dei modi migliori per ridimensionare video è sfruttare la funzionalità del software Movavi, applicazione dedicata all’editing e alla conversione che ci permette in pochi click di ottenere un filmato con gli stessi contenuti ma con un peso molto inferiore rispetto all’originale.

Sfruttando questa possibilità i nostri smartphone non saranno più affollati come prima e potremo inoltre realizzare banche dati di video davvero enormi, senza rischiare di sprecare tutti i gigabyte di memoria che abbiamo a disposizione.

Alleggerire i nostri filmati è una mossa intelligente per fare economia all’interno di un sistema troppo ricco di contenuti perché possiamo archiviare tutto senza perdere nemmeno un file.