Fujitsu arricchisce la gamma di workstation CELSIUS con quattro nuovi modelli

Sono state create per offrire migliori performance nel mondo dei Big Data

Fujitsu ha arricchito il proprio portafoglio di workstation CELSIUS con quattro nuovi modelli: due portatili VR-ready, CELSIUS H780 e CELSIUS H980, e due da scrivania, CELSIUS W580/W580power+ nel formato microtower e CELSIUS J580 nel più compatto Small Form Factor. Tutti questi sistemi si avvalgono delle più recenti tecnologie messe a punto da Intel e NVIDIA, facendo entrare le workstation in una nuova era di calcolo accelerato a livello CPU e GPU.

Tutta la gamma delle nuove workstation Fujitsu CELSIUS è dotata di autenticazione biometrica. Nel caso dei modelli mobili CELSIUS H780 e CELSIUS H980, i sensori contact-less Fujitsu PalmSecure sono stati integrati nello chassis: si tratta di un'ulteriore misura di50381_CELSIUS_H980_-_PalmSecure_lprprotezione contro la sottrazione di dati in caso di furto del dispositivo o della password che si aggiunge al lettore di Smart Card integrato e al chip TPM 2.0. In abbinamento alle nuove workstation da scrivania CELSIUS Fujitsu propone una tastiera dotata di sensore PalmSecure oltre a tre sistemi di protezione meccanici: una serratura, la predisposizione per il bloccaggio di tipo Kensington o un lucchetto.

Le porte e i cavi sul retro del microtower CELSIUS W580 sono inoltre riparati da una cover, anch’esso bloccabile.

Fujitsu CELSIUS H780/H980

I modelli CELSIUS H780 e CELSIUS H980, completamente riprogettate e rinnovate nel look, forniscono le performance richieste da utenti creativi e innovativi. Entrambi i sistemi si avvalgono dei primi processori Intel Xeon a sei core e delle più recenti capacità grafiche NVIDIA per workstation mobile. La workstation da 17.3 pollici è equipaggiata con la NVIDIA Quadro P5200, che supporta 16GB di memoria GDDR5 e 2560 CUDA core, permettendo di raggiungere le prestazioni delle workstation da scrivania di fascia entry-level. Portatili, facili da gestire e dotati di una serie completa di porte per la connettività, i modelli CELSIUS da 15,6 pollici e 17,3 pollici sono destinati a ingegneri e architetti, per la postproduzione di media e per la realizzazione di ambienti VR completamente immersivi.

Fujitsu CELSIUS W580/W580power+

La piccola workstation da scrivania VR-Ready Fujitsu CELSIUS W580/W580power+ è progettata per prestazioni che vanno oltre le contenute dimensioni di 21 litri. È possibile scegliere tra il modello a basso consumo (280W) e quello cable-free, in grado cioè di garantire un accesso cold-plug anteriore agli hard disk per facilitarne la sostituzione o l'espansione. Questa workstation offre il massimo livello di produttività e consente di risparmiare tempo nelle attività quali editing video, CAD meccanico ed elettrico, applicazioni per architettura, engineering ed edilizia, ed è in grado di supportare la realtà virtuale. Le dimensioni compatte, la silenziosità e la potenza la rendono la workstation perfetta anche per gli ambienti di istruzione e formazione.

Fujitsu Workstation CELSIUS J580

Il modello Fujitsu CELSIUS J580 è una workstation Small Form Factor di fascia desktop ottimizzata per la progettazione CAD 2D e 3D e per la connessione a più display. Nonostante il design da soli 10 litri, permette di installare schede grafiche a piena altezza come la NVIDIA Quadro P2000 da 1024 CUDA core, affermandosi così come l'unica workstation compatta al mondo capace di raggiungere un tale livello di prestazioni. La CELSIUS J580 è in grado di pilotare fino a 11 display, proponendosi come sistema ideale per sale controllo, video sorveglianza, ambienti di trading e showroom per visualizzare contenuti 4K su display wall. Tutte le workstation Fujitsu CELSIUS sono ingegnerizzate e prodotte in Germania, progettate per un utilizzo continuativo 24/7; sono inoltre certificate e ottimizzate per essere utilizzate con le più diffuse applicazioni software come Autodesk, Dassault Systèmes, PTC e Siemens PLM.