Wi-Fi Enterprise 2019: arriva il “big bang”!

Un modello di business completamente nuovo che, da oggi ai prossimi 12 mesi, cambierà giochi ed equilibri del mercato Wi-Fi. Un roadshow in 9 tappe presenta l’innovazione Cambium Networks in tutta Italia

Il Wi-Fi è fondamentale oggi per la maggior parte delle aziende e delle organizzazioni. L’utilizzo del WI-Fi  in ambito commerciale ci porta tuttavia a parlare necessariamente di soluzioni wi-fi di livello Enterprise, con  prestazioni diverse da quelle degli apparati Wi-Fi ad uso residenziale e caratterizzati da un pacchetto di features di alto livello.

A cosa serve un controller?

Attualmente, i brand che forniscono Access Point e soluzioni wi-fi di livello enterprise richiedono un controller (tipicamente una macchina hardware) sul quale risiede un software, con un costo di licenza annuale, che permette di gestire tutti gli AP collegati. Il costo del rinnovo annuale viene giustificato dal Aikom 2vendor con il rilascio degli aggiornamenti periodici del firmware e il supporto tecnico. Ma se per qualche motivo non potessimo/volessimo più pagare i rinnovi? Come ben sappiamo, sarebbe un vero disastro: hardware soggetto ad attacchi hacker, nessuna assistenza, access point bloccati, clienti persi. L’alternativa per evitare che i tuoi apparati e i tuoi clienti siano tenuti “in ostaggio”, però, oggi esiste: si tratta delle soluzioni wi-fi cnPilot di Cambium Networks.

Dove trovare un'alternativa?

Questa azienda statunitense, che verrà presentata a settembre e ottobre nelle varie tappe di un roadshow in diverse città italiane, cambierà nei prossimi mesi i giochi e gli equilibri del mercato wi-fi italiano europeo, grazie ad un concetto di business completamente nuovo per questo settore: semplicemente, nessuna fee da versare, nè per gli aggiornamenti firmware, nè per l’utilizzo del controller, nè per l’assistenza pre e post sales.

Cambium Networks mette infatti a  disposizione cnMaestro, un controller software completamente gratuito, col quale gestire tutti gli access point cnPilot sia tramite cloud (ospitato su server CN), sia installandolo localmente su una macchina virtuale.  Gli aggiornamenti vengono notificati al gestore e possono essere diffusi a tutti gli apparati da remoto.Aikom 3

Alte prestazioni e integrazione Social

Anche gli access point cnPilot, caratterizzati  da una connettività fluida, stabile, da funzionalità di gestione avanzate e da una installazione semplice e veloce, non sono soggetti ad alcuna fee. Questi AP sono estremamente potenti e possono supportare fino a 512 utenti contemporaneamente e coprire distanze superiori ai 100m, tanto che vengono utilizzati con successo su campeggi, stadi, strutture turistiche e per fornire connettività anche per eventi e concerti.

Con la gestione remota di cnMaestro è possibile identificare, gestire e risolvere i malfunzionamenti dei singoli apparati, pre-configurarli e aggiornarli, gestire statistiche di accesso, e assegnare risorse agli utenti, che possono accedere tramite SMS, voucher o social login. La vocazione di questo brand americano ad una stretta integrazione con il mondo “social”, è stata peraltro sancita proprio pochi giorni fa dalla notizia della partnership siglata fra Cambium Networks e Facebook sul progetto  Express-Wi-FI.

Le tappe del Roadshow

A settembre ed ottobre, Aikom Technology, distributore italiano Cambium Networks, porterà le soluzioni Wi-Fi cnPilot in 9 città italiane con il Big-Bang Wi-fi Roadshow: si tratta di momenti formativi veloci e pratici, durante i quali vedere, toccare e testare gli AP e provare il software cnMaestro, ma anche conoscere la politica commerciale e di canale Cambium Networks, estremamente innovativa ed interessante per rivenditori, installatori e VAR.

Tutte le info per l’iscrizione (la partecipazione è gratuita) a questo link