Nuvias supporta lo sviluppo di Riverbed SteelCentral Aternity

La storica partnership tra Nuvias e Riverbed si rafforza ulteriormente sul mercato italiano con la soluzione Riverbed SteelCentral Aternity

Nuvias, distributore in rapida crescita e ad alto valore aggiunto, consolida la partnership con Riverbed, supportando la distribuzione di Riverbed SteelCentral Aternity anche in Italia. Con Aternity, soluzione di monitoraggio della End User Experience (EUE), unita alla tecnologia SteelCentral, Nuvias è in grado di proporre ai rivenditori la migliore e più completa piattaforma di visibilità end-to-end, che comprende la gestione delle reti, delle applicazioni e degli utenti.

Riverbed SteelCentral permette di monitorare, identificare e risolvere problemi sul singolo dispositivo, siano essi legati a problematiche di rete, di infrastruttura, al mondo cloud, nonché alle applicazioni, sia su dispositivi mobile che desktop. In particolare, SteelCentral Aternity, fornisce una soluzione focalizzata sul business e sugli utenti, monitorando in modo più approfondito le performance degli utenti stessi, delle applicazioni e la visibilità integrata della Digital Experience. La soluzione riduce inoltre i rischi durante le migrazioni applicative, anche in ambienti cloud e permette alle aziende di monitorare i risultati reali di tale operazioni, di effettuare in modo semplice attività di troubleshooting sulla rete e sull’infrastruttura, garantendo una puntuale e precisa visibilità nella gestione di complessi progetti di evoluzione e migrazione.

“In Italia stiamo riscontrando grande interesse dalle aziende per la soluzione Riverbed SteelCentral  Aternity – sottolinea Piera Loche, Managing Director di Nuvias Italia perché assicura una tecnologia comprovata che aiuta le aziende a visualizzare l'intera User Experience per ogni applicazione in esecuzione su qualsiasi dispositivo. Contestualmente, Riverbed SteelCentral Aternity fornisce un’analisi che, molti degli strumenti disponibili sul mercato per il monitoraggio delle prestazioni della rete o delle applicazioni a corto raggio, oggi non riescono a fornire. Trasformando efficacemente ogni dispositivo – fisico, virtuale e mobile – in una piattaforma di auto-monitoraggio consapevole dell'esperienza dell'utente, le aziende possono così disporre di funzionalità di gestione IT proattive e incentrate sugli utenti, che riducono drasticamente le interruzioni del business e aumentano la produttività dei team di lavoro”.

All’inizio pioniere nel monitoraggio dell’esperienza dell’utente finale, Aternity oggi monitora oltre 1,7 milioni di endpoint di forza lavoro mobile, virtuale e desktop, potendo raccogliere dati dalla più ampia gamma di fonti, inclusi app server, codice applicativo, sistemi UC, LAN, WAN, browser e dispositivi per utenti finali. Questo permette a Nuvias di offrire ai rivenditori una soluzione in grado di trovare e risolvere rapidamente i problemi di prestazioni, indipendentemente da dove si verificano, grazie al monitoraggio full spectrum di Riverbed Aternity.